homeless photo

Si parla spesso dei club berlinesi in relazione alle tendenze di quella che è considerata la capitale europea della techno e della nightlife, ma stavolta due noti locali della capitale si segnalano per una lodevole iniziativa sociale.

Nei freddissimi mesi di gennaio e febbraio, infatti, il Bi Nuu e l’Astra Kulturhaus apriranno gratuitamente le loro porte ai senzatetto.
La programmazione mensile delle due venues, entrambe site nel distretto di Friedrichshain, ritaglierà una notte a settimana per accogliere persone sprovviste di un tetto sulla testa e quindi esposte ai rigori invernali in quelli che sono considerati i due mesi più freddi dell’anno.

Il Tagesspiel fornisce ulteriori informazioni sul progetto, inclusa una dichiarazione di Sara Lühmann, portavoce del distretto di Friedrichshain-Kreuzberg, la quale si dice felice di apprendere che i club coinvolti abbiano voluto rendersi socialmente utili e spera che altri locali seguano l’esempio.