leggi nuove

di Alessia del Vigo

Il 2019 porterà una ventata d’aria fresca e, come spesso accade con il principio di un nuovo anno, la Repubblica Federale Tedesca si impegnerà ad aumentare il salario minimo, che salirà da 8,84€ a 9,19€ lordi all’ora e che probabilmente sarà destinato a toccare i 9,35€ allo scoccare del 2020.

Aumentano inoltre gli sgravi fiscali a favore delle famiglie, che saliranno da 7.428 a 7.620€. Un’altra misura vedrà cospicui investimenti in due settori importanti, quali l’educazione infantile, che con la “legge degli asili” vedrà aumentare i fondi nazionali di 5.500 milioni nel triennio 2019-2022, permettendo così orari di apertura più lunghi e assicurandone la gratuità per le famiglie che guadagnano poco, e l’assistenza agli anziani, che vedrà un incremento di 13.000 posti di lavoro, oltre ai 35.000 già vacanti per mancanza di personale specializzato.

Ultimi, ma non meno decisivi, i provvedimenti per cercare di reintegrare in maniera più effettiva i disoccupati di lunga data: verranno infatti offerti contributi e sgravi fiscali alle aziende che ne assumeranno almeno uno. I datori di lavoro che assumeranno disoccupati che rientrino nelle caratteristiche del caso, nello specifico avere più di 25 anni e ricevere il contributo Hartz IV da almeno sei anni, riceveranno per cinque anni sovvenzioni statali cospicue, fino al totale rimborso dello stipendio nei primi due anni.

È stato infine ufficialmente riconosciuto il terzo genere, “divers” (diverso), che a partire da quest’anno comparirà accanto a “weiblich” (femminile) e “männlich” (maschile), innovazione legislativa di cui abbiamo parlato recentemente.

Infine si introdurrà una migliore organizzazione all’interno dei supermercati, per evidenziare e rendere più visibile al cliente le bevande contenute in bottiglie riutilizzabili, le famose “Pfandflaschen” (vuoti a rendere) e quelle che non lo sono, in modo da consentire alla clientela di effettuare una scelta consapevole, in particolare a favore dell’ambiente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here