aruba cloud servizi sostenibilità facciata logo
-articolo sponsorizzato da Aruba

Quando si parla di eccellenze Italiane all’estero, si pensa spesso alle grandi firme o all’artigianato, raramente alla tecnologia. Eppure è proprio in questo settore che un’azienda Italiana in particolare si sta distinguendo in campo europeo, soprattutto nell’ambito dei servizi Cloud. Stiamo parlando di Aruba, uno dei brand più solidi sul mercato delle soluzioni IT per le aziende, che con i suoi otto data center dislocati in vari paesi europei, si distingue tanto per il successo commerciale quanto per il rispetto di massimi standard di sostenibilità.

Il Cloud di Aruba

L’evoluzione digitale della società sta cambiando il modo di vivere e di fare impresa e Aruba è da sempre alla testa del cambiamento. Aruba Cloud è il brand pensato per rispondere alle esigenze di una varietà di clienti, dai privati alle grandi imprese, dalle startup alle PMI, che hanno bisogno di utilizzare prodotti Cloud. Questo tramite l’offerta di servizi di Public Cloud, Hybrid Cloud e Private Cloud, che garantiscono grandissima efficienza, sicurezza e velocità. I Data Center di Aruba si trovano tutti in Europa (per la precisione, tre in Italia, uno in Repubblica Ceca, uno in Francia, uno in Germania, uno nel Regno Unito e uno in Polonia) e ogni cliente può scegliere in quale paese conservare i propri dati. I dati salvati non saranno mai spostati dal paese scelto, a meno che non sia il cliente a chiedere di effettuare un backup in una regione diversa. Oltre a garantire l’efficienza, la sicurezza e l’affidabilità della propria struttura Cloud, Aruba dispone anche di soluzioni efficaci che garantiscono la protezione costante dei dati e dell’identità digitale dei propri clienti. I servizi di Aruba Cloud si mettono al servizio delle aziende, per diventare strumento della realizzazione di qualsiasi tipo di progetto.

Italia, Germania e Polonia: una rete europea per proteggere la sicurezza

Quando si parla di gestione di grandi quantità di dati, come avviene per i servizi Cloud, il tema della sicurezza diventa assolutamente centrale. Per questo la collocazione strategica dei Data Center di Aruba, collocati in Inghilterra, Germania, Francia, Italia, Polonia e Repubblica Ceca, ha un’importanza particolare. Negli ultimi due anni, infatti, l’Europa ha adottato misure importanti per garantire la sicurezza dei dati che vengono scambiati online, varando il regolamento noto come GDPR (General Data Protection Regulation, di cui si avrà la piena adozione entro il 25 maggio del 2018) e stabilendo il Codice di Condotta CISPE (Cloud Infrastructure Services Providers in Europe), una regolamentazione per i provider di servizi Cloud in proposito di trattamento e localizzazione dei dati in Cloud che diventa obbligatoria all’interno della UE. Questa è un’ottica che mette al centro gli individui e riconosce loro pieni diritti sui loro dati personali, incluso il diritto all’oblio, a un’informazione corretta e trasparente su come le informazioni vengono trattate e a essere avvisati immediatamente in caso di violazioni ai sistemi di sicurezza che proteggono i dati. Tutti questi principi costituiscono i cardini dell’approccio di Aruba Cloud alla sicurezza delle informazioni custodite nei suoi data center.

aruba cloud servizi sostenibilità data center

Sostenibilità: guardare al futuro fa bene al presente

Aruba ha fatto una scelta precisa in materia di sostenibilità, nella convinzione che il rispetto dell’ambiente sia una condizione non negoziabile per un’azienda che voglia creare benessere. I Data Center di Aruba si alimentano con energia a garanzia di origine da fonti rinnovabili e utilizzano impianti di raffreddamento geotermico ad alta efficienza. Progettare per ottenere, insieme alla qualità delle prestazioni, anche il massimo risparmio energetico, non giova solo all’ambiente, ma anche ai clienti. Ridurre i costi dell’energia permette infatti di offrire prezzi estremamente competitivi. Il tutto si traduce quindi in un’offerta più vantaggiosa e un risparmio annuo pari a quasi 18.000 tonnellate di CO2.

Sicurezza e affidabilità

Un Cloud provider come Aruba ha il dovere di essere prima di tutto affidabile e sicuro. Noi tutti affidiamo sempre più spesso a servizi Cloud volumi crescenti di dati che toccano ogni aspetto della nostra vita. Questo vale tanto per i privati quanto per le aziende, in un mondo in cui i big data sono diventati una merce preziosissima, che permette di estrarre informazioni di ogni genere allo scopo di effettuare profilazioni di marketing o di acquisire vantaggi competitivi. Per questo motivo, Aruba si è sempre impegnata a non trattare mai i dati dei clienti dei propri servizi Cloud né a proprio beneficio né allo scopo di rivenderli a terzi.

Per accedere ai servizi Cloud di Aruba clicca qui: https://www.cloud.it/home.aspx