unitedstasiofamericaanonymous

Ancora un attacco luminoso. Stavolta, congiunto e coordinato in tutta la Germania: all’1:50 di lunedì notte sul Muro dell’Ambasciata americana di Berlino, così come sulle facciate dei consolati Usa di Düsseldorf e Francoforte, sono apparse nuove scritte “United Stasi of America”.

La protesta tedesca contro le tecniche di spionaggio internazionali attuate dagli Stati Uniti d’America e rivelate al mondo dall’ex dipendente NSA Edward Snowden, cominciata settimana scorsa da Oliver Bienkowski e dal fondatore di Megaupload Kim Dotcom, prosegue. Stavolta, a firmare la proiezione-provocazione è stato un gruppo di attivisti web celati il nome Anonymous League Of Heroes.

unitedstasianonymous

L’azione dimostrativa era stata pianificata e annunciata pubblicamente attraverso la pagina Facebook del gruppo. Il successo dell’attacco è stato celebrato con la pubblicazione di un videoclip musicale, comprensivo di brano pop-dance indirizzato a Obama (nel ritornello si sente: uniamoci, stiamo insieme, o faranno tutto quello che vogliono…). Ecco il video:

2 Commenti

  1. Simpaticissimo il video.
    Solo un appunto (semmai qualcuno li conoscesse può riferire): non so se la cosa sia illegale e quindi qualcuno potrebbe denunciarli, ma come fanno a restare anonimi se mettono un video dove si vedono benissimo le targhe dei mezzi che utilizzano???I furgoncini sembrano noleggiati è vero (si vede lo stemma Hertz), ma l’audi pare di no. Ma anche nel caso siano stati tutti presi a noleggio con le targhe è facile risalire alla compagnia e di conseguenza ai loro documenti utilizzati per il noleggio. Insomma se qualcuno li conosce fateglielo sapere visto che con una postproduzione veloce del video è facilissimo nascondere le targhe :D

  2. Beh, hanno anche una pagina facebook. :-) A me pare un po’ da fessi agire da “Anonymous” e avere pagina facebook e video “cool”. O se non da fessi, sembra quasi qualcuno che abbia voglia di farsi vedere.

Comments are closed.