Primarie PD in Germania: poca affluenza ai seggi, a Bersani il 53%

4
40
Foto: Sergio Volo – LaPresse (da Bersani2013.it)

Pierluigi Bersani il tedesco. I risultati dello spoglio delle schede elettorali in Germania, il Paese con il maggior numero di italiani all’estero, premia il segretario del Partito Democratico con un pesante 53%. Bersani riesce a centrare l’obiettivo mancato di poco in casa, ovvero quello di evitare il ballottaggio con Matteo Renzi, il grande sfidante alla poltrona di candidato in pectore del PD.

Il sindaco di Firenze, per contro, non sfonda le barriere territoriali: a voltarlo, solamente il 19% dei registrati. Meglio di lui fa Nichi Vendola, che ottiene il 21%. “Il risultato delle primarie dimostra che, anche fra gli italiani all’estero, Bersani viene percepito come il leader che unisce e non che divide, come il leader di stampo europeo, espressione di una politica realista e concreta”, spiega l’Onorevole Laura Garavini, deputata del PD eletta in Europa.

Sono stati pochi, in ogni caso, i votanti assoluti. Nei 16 seggi aperti nelle varie città della Germania, sono state soltanto 958 le persone che hanno scelto di esprimere la propria preferenza. Secondo i dati resi disponibili alla redazione del Mitte nella giornata di mercoledì 28 novembre, la maggiore affluenza è stata registrata a Berlino (176), Monaco (127) e Francoforte (114).

Nella capitale è stato Nichi Vendola ad ottenere più voti. Di seguito i numeri legati al seggio locale: su 176 voti totali, 91 sono andati al leader di SEL, 52 a Bersani, 19 a Renzi, 12 alla Puppato, 1 a Tabacci. A livello nazionale, Bersani ha ottenuto 513 voti, Vendola 211, Renzi 182, Puppato 45, Tabacci 6.

Non sono disponibili invece i dati delle votazioni online.

N.B. Questo articolo è stato modificato in data 28 novembre 2012. Il titolo originale era “Primarie PD in Germania: Bersani stravince, Vendola batte Renzi”. La parola “iscritti”, poco chiara, è stata sostituita con il termine “registrati”.

4 COMMENTS

  1. Ragazzi, vi siete dimenticati la notizia più importante. Quanti hanno votato? O non l´avete dimenticata?

  2. Salve,

    Al momento… l’unico dato recente certo è che in Europa abbiano votato 6.911 italiani. Un po’ pochini effettivamente… Se qualcuno comunque vivesse all’estero e volesse votare al ballottaggio, si può fare così:

    * se hai già votato il 25 on line, puoi rivotare on line, ti arriverà il pin tra venerdì e sabato (se no utilizza quello che hai già)
    * se non hai votato on line il 25, ma al seggio, potrai rivotare il 2 dicembre ma solo al seggio, portando con te la prova di aver votato il 25 al seggio, doc d’identità e £2
    * se non hai votato il 25 ne on line, ne al seggio, puoi votare il 2 dicembre solo al seggio presentando una valida e plausibile giustificazione (verbale) sulle motivazioni per cui non hai potuto votare, doc d’identità e £2

    per info: [email protected]

    TROVA QUI IL TUO SEGGIO IN GERMANIA http://www.primarieitaliabenecomune.it/estero/seggi

    Ciao!

Comments are closed.