amavido 2 header

Contenuto promosso da Amavido

Amavido è un progetto di cui vi abbiamo già parlato: si tratta di un’idea nata a cavallo fra Italia e Germania, germogliata dalla passione per la dimensione rurale della provincia italiana e dal desiderio di non lasciarla morire. Il fondatore del progetto è Dominik Calzone, neo-imprenditore che spera di portare in Italia un nuovo tipo di turismo responsabile. Amavido mette a disposizione dei turisti non solo appartamenti e B&B, ma offre loro un’esperienza diversa da quelle tradizionali. Non si tratta solo di visitare l’Italia, ma di vivere come le comunità locali, adottandone i ritmi e imparando a conoscerne le tradizioni. Il tutto nasce dal ricordo di estati trascorse in un paesino della provincia calabrese, dove il contatto con la natura era una parte importante della quotidianità. Oggi Amavido ambisce a far ripetere quell’esperienza anche a chi non ha avuto la fortuna di viverla nell’infanzia.

Che esperienza può aspettarsi il cliente di Amavido?

Su Amavido i viaggiatori ricevono proposte di viaggio personalizzate sulla base delle loro esigenze, si tratta di alloggi, esperienze, e viaggi in borghi, paesi, e piccoli luoghi con comunità locali che rimangono invisibili nei circuiti del turismo tradizionale. Chiamiamo le nostre esperienze “composizioni di viaggio”, poiché vediamo ogni itinerario come un prodotto unico, a misura d’uomo, artigianale in qualche misura, perché si tratta di una composizione creativa di elementi, proprio come un oggetto d’arte o un ottimo piatto ben cucinato. Una travel-composition di Amavido può essere un viaggio culinario, una settimana di esperienze ad attività a carattere culturale, sportivo o anche meditativo. Può essere un corso di lingua interattivo, un ritiro di yoga o un laboratorio artigianale. Amavido é una piattaforma di viaggio automatizzata, ma con un tocco umano. Un’altra componente importante della visione di Amavido sono i prodotti del territorio, che sono il manifesto della cultura e tradizione del luogo e della sua comunità locale. Una volta prenotato un viaggio con Amavido, il viaggiatore riceve una travel-box con una selezione di prodotti tipici del territorio che visiterà. In questo modo il viaggio è una esperienza che inizia prima ancora di mettere un piede fuori dalla porta di casa e poi, una volta arrivato a destinazione, il viaggiatore potrà assaggiare i prodotti del territorio nel loro contesto, a contatto con i produttori. Una volta tornato a casa, il viaggiatore poi potrà acquistare questi stessi prodotti sul negozio online di Amavido.

amavido 2 italia panorama

In che direzione si evolverà il progetto Amavido?

Il livello successivo è quello della co-creazione tutta Amavido style. Pensiamo un luogo- destinazione, dove le persone interessate possano investire il loro tempo, le loro energie e, volendo, le loro risorse economiche mettendosi a disposizione per la realizzazione di qualcosa in cui credono. Parliamo di persone privati o ente pubblici, che in questo modo avrebbero la possibilità di investire nella creazione di valore reale, potendo conoscere le persone e i progetti che stanno beneficiando del loro supporto. Con Amavido sto immaginando un movimento e una community di persone accomunate dalle esperienze e dai valori che ho vissuto in prima persona in Calabria, con i miei parenti: condivisione, ospitalità, semplicità e legame con il territorio. Un movimento che crede nelle potenzialità nascoste di borghi, paesi, e loro abitanti, per preservare la loro comunità, i loro luoghi, tradizioni, e culture locali. Noi vogliamo raccontare e promuovere questi luoghi insieme alle persone che li abitano, al loro patrimonio perché si tratta di una ricchezza fatta di ricette, cultura, tradizioni, e dialetti, che spesso cambiano ogni 5 chilometri.

Come sintetizzeresti la visione che vi ha spinto fino a questo punto?

La visione di Amavido è quella di creare un movimento su scala mondiale che unisca modello di sviluppo sostenibile a basso impatto con il rendere visibile le invisibili potenzialità di questi luoghi, delle persone e di noi stessi. Sono sicuro che l’Italia sia il posto giusto per dare inizio a questo movimento. Gli italiani sono da sempre molto creativi e hanno dato vita a marchi famosissimi, conosciuti in tutto il mondo per qualità ed eccellenza. L’Italia per noi non è il paese della produzione di massa, ma dell’artigianato, dove la diversificazione è un punto di forza. E noi vogliamo raccontare questa creatività e spingerla ancora più in là.

amavido 2 cena

Cosa state cercando, in questo momento?

Con la nostra campagna siamo alla ricerca di persone che si identifichino con la visione e la missione di Amavido. Queste persone possono essere piccoli o grandi investitori, proprietari di alloggi come B&B, agriturismi, piccoli hotel, alberghi diffusi, appartamenti e case vacanze, guide o fornitori di esperienze culinarie, culturali, sportive, o di benessere. Ma possono essere anche intere comunità locali, che hanno un patrimonio edilizio inutilizzato e che vogliono creare un ecosistema per ripopolare le aree rurali e gli antichi borghi che si stanno spopolando, ricchezze di cui l’Italia è piena e che potrebbero diventare parte di una nuova forma di turismo attraverso la piattaforma di Amavido. Siamo inoltre alla ricerca di testimonial per questa campagna di crowd-investing che abbiano a cuore i borghi italiani, il turismo sostenibile, l’arte, i prodotti locali, la difesa dell’ambiente e delle comunità locali.

Vuoi diventare una parte del movimento? Non esitare, contattaci ed diventa un sostenitore di Amavido. Registrati come host a questo link o scrivici una mail e contribuisci al progetto con la tua creatività!