Camera Work
La Galleria a Charlottenburg [Courtesy CAMERA WORK]

Il nome non è casuale, ma risale al 1902 ed è quello che il fotografo e gallerista statunitense Alfred Stieglitz scelse per quella che fu una delle maggiori riviste di fotografia di sempre, Camera Work, pubblicata purtroppo per soli quindici anni.

Da qui prende il nome una delle gallerie fotografiche più interessanti di Berlino.

Al 149 di Kantstraße, Charlottenburg, a due passi dalla splendida cornice di Savignyplatz, in un cortile curato che racchiude tutto il fascino del quartiere che lo ospita, la galleria Camera Work si estende sui due piani di un piccolo edificio industriale distaccato e finemente ristrutturato.

Fin dalla sua apertura nel 1997, la galleria si è specializzata nell’esporre sia opere di fotografia contemporanea che i grandi capolavori del passato: Diane Arbus, Richard Avedon, Helmut Newton, Irving PennMan Ray, per citare solo alcuni dei maestri dell’obiettivo i cui scatti sono stati esposti nelle sale di questo gioiello nascosto.

Dietro il lavoro della galleria, c’è l’intento di mettere consapevolmente in evidenza la tendenza sempre più forte che la fotografia ha nell’influenzare l’arte contemporanea, sfumando i confini tra i diversi mezzi artistici. Ecco perché viene prestata particolare attenzione agli artisti contemporanei con un potenziale creativo, tra i quali Nick Brandt, Tina Berning e Michelangelo Di Battista, Jean-Baptiste Huynh e Robert Polidori.

"Sammy David Jr. and his Wife May Britt", uno scatto di Brian Duffy dalla mostra "Love" aperta fino al 07.02.2015
“Sammy David Jr. e sua moglie May Britt”, uno scatto di Brian Duffy dalla mostra “Love”, aperta fino al 07.02.2015

Anche se le mostre della galleria Camera Work sono incentrate in particolar modo sui ritratti, i nudi e la moda, spesso viene dedicato spazio anche alla fotografia d’architettura, paesaggio e still life. Nel 2012, un anno dopo essere stata selezionata come uno delle dieci gallerie più influenti e prestigiose di tutto il mondo, Camera Work ha aperto un secondo spazio, CWC GALLERY (Auguststr. 11–13).

Attualmente, gli scatti che godono della luce naturale che proviene dalle grandi finestre industriali dello spazio, sono quelli della mostra “Love”, inaugurata oggi 6 gennaio 2015 e aperta fino al prossimo 7 febbraio. Più di 100 scatti per una collettiva che mette in luce i diversi significati del concetto “amore” nel campo della fotografia.

Ma c’è una cosa che ancora non vi abbiamo rivelato: le mostre, alla galleria Camera Work, sono sempre gratuite.

CAMERA WORK
Kantstrasse 149
10623 Berlin–Charlottenburg
Orari: da martedì a sabato, dalle 11 alle 18
Ingresso gratuito

CWC GALLERY
Auguststrasse 11–13
10117 Berlin–Mitte
Orari: da martedì a sabato, dalle 11 alle 19
Ingresso gratuito