[© Eva K. / Wikimedia Commons / CC BY-NC-ND 3.0]
[© Eva K. / Wikimedia Commons / CC BY-NC-ND 3.0]

Bannerino_FrancoforteFrancoforte – Come tutti quelli che abitano a Francoforte sanno, la città adora vantare i propri titoli.

A volte si ha quasi l’impressione che più la città non riesca a giocare un ruolo nell’immaginario globale abitato dalle grandi metropoli come Londra o Berlino, più i francofortesi debbano dire “ci siamo anche noi!”. D’altronde avrebbero sempre voluto essere la capitale della Germania e non ce l’hanno mai fatta.

Poco importa, perchè comunque Francoforte in un modo o nell’altro è riuscita a conquistare tanti meritatissimi primati e la qualità della vita parla da sola, senza che questa debba venire certificata da agenzie di rating o istituzioni che periodicamente ci spiegano in qual bel posto viviamo. Ma in effetti, di titoli di cui far mostra, ne ha in abbondanza.

A essi se ne aggiunge un altro, comunicato l’altro giorno da Arcadis, un agenzia di consulenza olandese. Questa si è preoccupata di stilare una classifica composta esaminando cinquanta città tra le più importanti del mondo per determinare quale, tra esse, fosse la più “sostenibile” e, udite udite, la piccola metropoli sul Meno si è aggiudicata il primo posto, davanti a Copenhagen e Londra.

La classifica è stata redatta comparando diversi parametri e in più di uno Francoforte si è dimostrata tra le migliori in assoluto. In particolare, non inaspettatamente, i campi in cui si è distinta particolarmente sono economia e ambiente. E’ andata molto bene anche per quanto riguarda l’inquinamento atmosferico e lo smaltimento dei rifiuti anche se, paradossalmente, proprio su questo punto è stata più volte richiamata dalle autorità competenti a causa dei costi eccessivi del servizio.

Insomma, un altra coppa da aggiungere al palmares cittadino aspettando sempre il giorno in cui Francoforte sarà la città più cool d’Europa. O magari la sua capitale.

[ale.gra]

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte Francoforte su Facebook!

 

 

3 Commenti

Comments are closed.