Plus Hostels website

Non ci è mai capitata l’occasione di scrivere un post per punti, non abbiamo mai voluto fare elenchi né stilare classifiche di gradimento. Non lo abbiamo mai fatto, ma c’è sempre una prima volta e quale occasione migliore di questo periodo pre-natalizio in cui sicuramente qualche lettore “straniero” de Il Mitte sbarcherà in città per un week-end tra mercatini e Glühwein (vin brulé), negozietti second hand e lunghe nottate di clubbing? In qualche anno Berlino smetterà di essere la “bazza” (a Bologna la parola indica qualcosa di estremamente conveniente) per cui affrettatevi a spendere poco finché ancora si può. Premesso che in qualsiasi locale Imbiss (“spuntino”) potete spendere un paio di euro per qualcosa di orrido ma ipercalorico e quindi, si presume, nutriente, eccovi cinque posti dove mangiare bene e cheap durante il vostro vagabondaggio spensierato tra le candide (più o meno) nevi cittadine.

1. Louis > XXX…XL Schnitzel, provare per credere

Ristorante austro-tedesco incastrato in uno degli angoli più belli della città, merita una visita dedicata se siete appassionati di Schnitzel, la grande cotoletta di maiale alla viennese. Richardplatz è incantevole, in questo periodo il sabato prende vita un mercatino natalizio delizioso, pieno di gente, colori e profumi più forti del gelo. Durante la settimana la piazza vuota riflette le luminarie degli alberi spogli sulla neve che si colora di un lieve ocra caldo e regala uno scenario fiabesco che allarga il cuore. Ma non fatevi intenerire perché da lì a pochi minuti sarete chiamati alla “battaglia” con la cotoletta più grande della capitale (c’è scritto sul vetro del ristorante, ed è sicuramente vero!). Entrate da Louis ed ordinate una “Louis” grosse da mangiare almeno in due (fidatevi) con una bella Gasser gelata.

Richardplatz 5, Neukölln
U7 – Karl-Marx Strasse / S41 (Ring) – Sonnenallee

Schnitzel gigante (x2) + birra (x2) = 22 € (x 2 persone)

2. Dong Xuan Center > teletrasportati in Asia

Ok, siamo a Lichtenberg, un quartiere periferico, non è certo una delle attrazioni ed una delle zone segnate come tappe turistiche per una prima volta a Berlino, ma se già conoscete la città, avete già visto e rivisto tutto (o almeno quello che vale davvero la pena vedere, e non è poi così tanto) e siete amanti del Sud-est asiatico, allora dovreste prendere in seria considerazione una “gita” al Dong Xuan. Questo posto è a-l-l-u-c-i-n-a-n-t-e, tecnicamente è Berlino, praticamente è Vietnam. Otto hangar pieni zeppi di ingrossi di ogni tipo, dall’abbigliamento al cibo (rigorosamente orientale), dall’elettronica ai banchi per manicure. Ristoranti, parrucchieri, saloni per unghie, c’è di tutto e, com’è tipico degli orientali, tutto in serie, a decine.
Nell’hangar n. 3, appena entrati sulla sinistra, c’è un ottimo ristorante; mangiate qualcosa se avete fame, ne vale la pena, sentirete una netta differenza con la stragrande maggioranza dei ristoranti orientali ai quali siamo abituati, ingredienti freschi e cuochi che fanno da mangiare non ad occidentali curiosi ma ad orientali affamati.

Herzbergstraße 128, Lichtenberg
tram M8 – Herzbergstraße
piatto + bevanda = 8 €

3. Burgeramt > Hamburger, un venerdì sera “un po’ maiale”

E’ venerdì sera e avete in programma di andare a ballare al Cassiopea? Siete stati ad ascoltare un concerto all’Astra Kulturhaus? Vi state chiedendo dove andare a mangiare tra i tantissimi café, ristoranti, chioschi, ristorantini di Friedrichshain? Ecco il posto che fa per voi!
Concedetevi una passeggiata fra le vie trafficate di giovani fino a Boxhagener Platz e senza indugiare entrate al Burgeramt. Non guardatevi intorno, non lasciatevi ammaliare dal Thailandese, il Bulgaro, il Portoghese… Entrate al Burgeramt! No, non si tratta di un ufficio comunale ma di uno dei più apprezzati “burgerifici” di Berlino. Buon Big Homemade Burger a tutti (vegetariani compresi)!

Krossener Str. 21-22, Boxhagener Platz
Friedrichschain, U5 – Samariterstrasse
burger + patatine + birra = 8-10 €

4. Yumcha Heroes > ammalatevi di dumplings

dumplings

Dopo aver fatto tappa per un bel Chai Latte (o un più semplice caffè americano) al St. Oberholz, il caffé co-working più cool di Berlino, ri-uscite al “cool” delle strade e, lasciatavi alle spalle la frizzante e convulsa Rosenthaler Platz, imboccate la piccola e tranquilla Weinbergsweg e risalitela per un paio di centinaia di metri. Sulla destra un’insegna fucsia super pop su cui campeggiano due sagome di ometti che sembrano quelli di quell’illustratore italiano anni Ottanta che disegnava quei libretti che prendevano vita sfogliando le pagine velocemente (eh, oh, non me lo ricordo come si chiama e la rete non mi aiuta, uffa!); comunque, l’insegna indica lo “Yumcha Heroes”.  Yum cha in cantonese significa letteralmente “bere tè”, ma con l’espressione si indica più generalmente l’attività di bere il tè mangiando dim sum, i magnifici ravioli al vapore cinesi. Lo Yumcha Heroes è il paradiso del dim sum, tante varietà diverse, preparazioni classiche e ardite si intrecciano in una cucina a vista con vetrata colorata che trasforma ogni fiammata in un piccolo circo. A pranzo il menu da sette euro è più che sufficiente a scaldarvi e sfamarvi. Una perla è il minuscolo bagno total yellow! Da provare…il locale ma anche il bagno!

www.yumchaheroes.de
Weinbergsweg 8, Mitte
U8 Rosenthaler Platz
menu pranzo = 7,50 €

5. Mustafa’s Gemüsekebab > Il miglior kebab turco di Berlino

Fa un po’ freddo in questa stagione per mangiare per strada, ma qui a Berlino nessuna sembra preoccuparsene. Quindi se vi volete sentire meno turisti e più teutonici, provate quest’ebrezza non solo nei Mercatini di Natale. Provate il secondo Imbiss più famoso di Berlino, dopo il padrone di casa Curry Wurst; ossia il Kebab di Mustafa! Lo so, lo so, mangiate kebab in Italia ogni sabato sera in seconda serata, ma questo è un’altra cosa. Morbida carne di pollo mista a verdure grigliate e fritte, insalatina fresca, formaggino di capra, limone. Una delizia!

Se però, va bene tutto ma la fila no, vi consigliamo di “non fare la fila” alla nuova “succursale” di Hackescher Markt. Enjoy!

www.mustafas.de
* Mehringdamm 32, Kreuzberg
U7 – Mehringdamm

* Oranienburger Strasse, Mitte
S5/S7/S75 – Hackescher Markt

kebab + softdrink = 5 €

1 commento

  1. Ciao ragazzi, vorrei solo segnalarvi che il Louis, oltre che per la scarsissima qualità della carne (la famosa super Schnitzel è un ammasso di pezzi di carne suita “incollati” all’interno di una impanatura super chimica), è anche noto per avere simpatie..diciamo abbastanza esplicite di estrema destra. io lo sconsiglio caldamente. Una Schnitzel coi fiocchi la potete trovare da tante altre parti a Berlino. E Rixdorf ha cose migliori da offire….

Comments are closed.