“Il Dio del Massacro” è un Workshop teatrale della durata di tre giorni, volto a concentrarsi su testi di drammaturgia contemporanea e attualità di tematiche, in cui il personale e il politico si intrecciano, dando vita a conflitti interpersonali e sociali che saranno materia di analisi, sperimentazione, gioco, confronto, ricerca.

A condurlo la neo premiata come Italiana dell’Anno 2018, Lucia Chiarla, attrice, insegnante e regista.

Suo è  Reise Nach Jerusalem, balzato agli occhi della critica nell’ultimo anno.

Qui l’evento Facebook dal quale attingere tutte le informazioni.

Per iscrizioni potete inviare una mail a [email protected].

Il Dio del Massacro (nell’originale “Le Dieu du Carnage”) è una commedia della scrittrice e drammaturga francese Yasmina Reza, da cui è stato tratto un film diretto da Roman Polanski.

È la storia dell’incontro fra due coppie incastrate nel conformismo, che inevitabilmente degenererà in una guerra di parole.

Il workshop pone l’attenzione su:

– Analisi di alcune scene chiave.

– Creazione e caratterizzazione di un personaggio.

– Improvvisazioni sulle dinamiche del conflitto.

– Improvvisazioni singole e di gruppo sulla struttura del monologo, del dialogo e delle scene di gruppo.

Un workshop per chi ama il teatro di parola, per chi vuole confrontarsi e riflettere in gruppo su tematiche d’attualità e desidera approfondire attraverso l’interpretazione la propria comprensione della realtà.

LA DOCENTE

Lucia Chiarla nasce a Genova nel 1970 e nel 2005 si trasferisce con il figlio a Berlino, dove lavora come regista e sceneggiatrice.

Si diploma alla Scuola civica d’arte drammatica Paolo Grassi (corso attori), frequenta Lettere Moderne con orientamento teatro e spettacolo all’Università di Genova e a Berlino consegue una formazione da sceneggiatrice alla Skript Akademie.

In Italia lavora come interprete con il Teatro Stabile di Genova, il Teatro Argentina di Roma e il CRT di Milano, a Berlino con l’associazione teatrale Teatro Instabile Berlino (di cui é stata anche membro).  È attualmente membro dell’associazione culturale FEMMES NOMADES con sede a Parigi.

Il suo primo film “Bye Bye Berlusconi” (satira politica) di cui è co-autrice e interprete, viene presentato nel 2006 al Festival di Berlino nella sezione “Panorama”.

Nel 2018 è co-regista del film documentario “Who I am” presentato al Festival Hofer Filmtage.

Con il Film “Reise nach Jerusalem” (tragicommedia) Lucia Chiarla presenta la sua opera prima, di cui è regista e sceneggiatrice. Il film, prodotto dalla casa di produzione Kess Film  debutta in competizione al Filmfestival Max Ophüls Preis 2018, e riceve diversi riconoscimenti tra cui: il premio come miglior film e menzione speciale per la sceneggiatura al Festival Achtung Berlin – new Berlin Award – e il premio come miglior film al festival Filmkunsttage Sachsen Anhalt.

L’attrice protagonista, Eva Löbau, raccoglie per il suo ruolo molti consensi ed è presente nella preselezione per il premio Lola 2019 nella categoria “migliore interprete femminile.”

“Reise nach Jerusalem”, distribuito nelle sale tedesche e continua ad essere richiesto in diversi cinema della Germania. Dal 2019 verrà distribuito anche in altri Paesi.

Lucia Chiarla è stata da poco premiata dall’Ambasciata Italiana, l’Istituto italiano di Cultura e il Comites di Berlino, come Italiana dell’anno 2018.

COSTO ISCRIZIONE

180 € totali.

Per coloro che hanno frequentato almeno un laboratorio de Le Balene Possono Volare da autunno 2018 a oggi, è previsto uno sconto del 10%.

DOVE

Monkey Temple

Karl-Kunger-Straße 69, 12435 Berlin

https://goo.gl/maps/PBm9fLY9rCN2

STRUTTURA DEGLI INCONTRI

Ven: 19 – 21 incontro preliminare di lettura e conoscenza (Facoltativo)

Sab: 12 – 19 lavoro su testi-improvvisazione-personaggi

Dom: 12 – 19 dall’improvvisazione alla messa in scena e conclusione.