di Alessia del Vigo

Il prossimo appuntamento organizzato dalla curatrice cinematografica Mara Martinoli per la rassegna Cinemaperitivo è per domenica 2 Dicembre alle ore 16:00 presso il cinema Babylon di Rosa Luxemburg Straße.
Il film presentato è una prima per il mercato tedesco e si tratta di “Tito e gli alieni”, con un bravissimo Valerio Mastandrea e due giovani promesse del cinema nel ruolo di due ragazzini. Per l’occasione sarà presente in sala la regista Paola Randi, che parteciperà alla discussione dopo la proiezione.

“Tito e gli alieni”, dunque: di che cosa parla il film?
Valerio Mastandrea è il Professore, uno scienziato che vive senza contatti con il mondo esterno nel deserto del Nevada. Il Professore dovrebbe lavorare a un progetto segreto, ma di fatto resta tutto il giorno sul suo divano in mezzo al deserto, ad ascoltare i suoni dello spazio. L’unica persona con la quale è in contatto è Stella, un’organizzatrice di matrimoni per i turisti che vanno a caccia di alieni.
Un giorno il Professore riceve una visita improvvisa e inaspettata, quella dei suoi nipoti: Anita e Tito, figli del fratello in procinto di morire. I ragazzini arrivano da Napoli pieni di entusiasmo, convinti di trovarsi a Las Vegas, e invece finiscono in mezzo al nulla, in un luogo dove pare vivano gli alieni.
La proiezione del film sarà in italiano con sottotitoli in tedesco; al termine del film seguirà il dibattito in doppia lingua (italiano e tedesco) a cura di Mara Martinoli, che intervisterà la regista Paola Randi, ospite per l’occasione.
Il costo del biglietto è di 9€ e incluso nel prezzo c’è il consueto aperitivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here