teatro
Foto di Hernán Piñera

Approcciarsi al teatro, anche senza alcuna esperienza, viverne i passaggi creativi, l’approccio fisico e mentale, le basi sceniche ed emotive. Sarà questo il percorso del nuovo laboratorio di teatro organizzato a Berlino da Le Balene Possono Volare e tenuto da Catia Gatelli (potete trovare più informazioni nell’evento facebook ufficiale)

Il laboratorio, rivolto a tutti coloro i quali hanno sempre avuto il desiderio di misurarsi, anche solo a livello di sensazioni, con il teatro, partirà con una lezione di prova gratuita martedì 6 novembre, alle ore 19.00, presso il teatro ACUD, in Veteranenstrasse 22, nel quartiere di Mitte.
Il corso sarà poi modulato lungo un programma che, durante sette mesi e quaranta incontri (ogni martedì dalle ore 19 alle ore 22, sempre presso il teatro ACUD), porterà i partecipanti alla realizzazione di uno spettacolo finale, ragionato e sviluppato dai partecipanti stessi insieme a Catia Gatelli, che ne curerà anche la regia.

Per iscriversi alla lezione di prova gratuita, o anche solo per richiedere maggiori informazioni, basta inviare un messaggio a [email protected].
Il laboratorio, che ha un costo di 80 euro mensili (circa 9 euro l’ora) si costituisce non solo come esercitazione pratica, ma anche come momento di riflessione sull’atto del vedere-creare, che non riguarda esclusivamente “l’artista”. Il corpo, la voce, lo spazio, la luce, il suono, saranno elementi di lavoro fondamentali durante il Laboratorio di Teatro de Le Balene Possono Volare, e non potranno prescindere da una costante osservazione della realtà che ci circonda e che contiene già tutti questi elementi orchestrati in una straordinaria varietà. Il corso vuol provare ad essere un atelier di lavoro, di ricerca, di studio, aperto a tutti gli interessati, a prescindere dal grado di esperienza o da categorie artistiche.

Catia Gatelli, che curerà per Le Balene Possono Volare il Laboratorio di Teatro in lingua italiana a Berlino, ha frequentato la scuola di teatro Jacques Lecoq a Parigi e nel 1991 ha co-fondato la compagnia di teatro Masque, una delle più significative formazioni nell’ambito del teatro di ricerca contemporaneo.

Per informazioni e per iscriversi al laboratorio, basta inviare un messaggio di posta elettronica a [email protected].