Francoforte e Offenbach: sempre più vicine, un parco potrebbe unirle

9 October 2015

Share Button
Accanto a Kaiserlei dovrebbe nascere un nuovo parco. Foto © OpenStreetMap contributors / Wikimedia Commons / CC BY-SA 2.0 DE

Accanto a Kaiserlei dovrebbe nascere un nuovo parco. Foto © OpenStreetMap contributors / Wikimedia Commons / CC BY-SA 2.0 DE

Bannerino_FrancoforteFrancoforte – Appena qualche giorno fa abbiamo parlato di un nuovo parco a Niederrad che proprio ora giunge la notizia di un progetto per un altro spazio verde che dovrebbe sorgere da Oberrad e Offenbach. In posizione quasi speculare rispetto a quello di Niederrad, invece che a sud-ovest si trovera a sud-est.

Il parco dovrebbe unire finalmente le città di Offenbach e di Francoforte, si estenderebbe da Oberrad fino a Kaiserlei. L’idea è il prodotto di un assemblea riunita per una settimana che ha discusso sullo sviluppo condiviso delle due città affacciate sul Meno.

La situazione è infatti quantomeno paradossale. Da un lato abbiamo la più piccola metropoli del mondo, polo forte della coppia, e dall’altro Offenbach più povera, sporca e meno organizzata. Il problema di questo sistema bipolare sta nel fatto che di fatto proprio la povertà di Offenbach risulta funzionale alla ricchezza di Francoforte.

Ci sembra sensato ipotizzare, volendo lasciare libera la fantasia, una amministrazione unica per le due città. Una amministrazione che quindi possa bilanciare la distribuzione della ricchezza e togliere Offenbach dalla funzione “ghetto” che le è assegnata nella relazione. Fantasie appunto.

L’idea del parco però si muove già in questa direzione. Sarebbe infatti un primo elemento finalizzato ad una maggiore cooperazione e sviluppo delle due città nel loro insieme. Le altre idee uscite dal rapporto immaginano una nuova linea della S-bahn che colleghi la stazione centrale di Offenbach in maniera più veloce all’aeroporto. Così come il ripristino del tram che passando da Oberrad ora si ferma al confine cittadino invece che arrivare dentro Offenbach. Una volta lo faceva, le rotaie ancora ci sono, ma la linea ora è chiusa.

Altro punto importante evidenziato dal rapporto è il costo dei biglietti dei mezzi pubblici. Essendo Offenbach e Francoforte in due aree diverse, la tariffa è molto più cara. Anche questo è chiaramente un problema da risolvere, dato che non fa che accentuare quell’elemento di ghettizzazione di Offenbach, nonostante non manchino certo i pendolari che lavorano a Francoforte.

Di queste idee, quale sarà realizzata? E’ presto per saperlo, ma i due sindaci delle città hanno accolto con favore le proposte e sembrano intenzionati a lavorarci anche se devono farlo appoggiandosi al motivo più ovvio: grandi possibilità di sviluppo economico. Il benessere dei cittadini e un semplice principio di buonsenso non sono sufficienti.

[ale.gra]

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte Francoforte su Facebook!

Share Button