L’inizio dell’estate a Berlino si festeggia con la Fête de la Musique

18 June 2015

Share Button

di Valerio Polani

Il 21 Giugno è conosciuto come giorno del “solstizio d’estate”, ovvero la giornata che offre più ore di luce in tutto l’anno e che sancisce l’inizio ufficiale della stagione estiva. Sin dai tempi antichissimi, questo fenomeno è stato sempre accompagnato da credenze e tradizioni popolari, ed è ben noto che persino le tribù più primitive festeggiassero questa giornata con canti e balli propiziatori. Il 21 Giugno è dunque oggi riconosciuto a tutti gli effetti come “Giornata Mondiale della Musica”, e viene celebrata intensamente con quello che ormai è diventato un evento conosciuto a livello mondiale, La Fête de la Musique.

La Fête de la Musique  è nata in Francia, esattamente a Parigi nel 1982, grazie all’idea del ministro Lang e in pochi anni, da piccolo idealismo musicale, si è trasformata in un vero e proprio evento di fama mondiale. Quest’anno saranno infatti circa 540 le città sparse nel mondo che ospiteranno la Fête de la Musique, ben 300 in Europa, 50 addirittura nella sola Germania.

I più svariati stili di musica, cantanti, band, dj, orchestre e solisti saranno dunque i protagonisti assoluti della festa, esibendosi e alternandosi tra loro per tutto l’arco della giornata in maniera assolutamente gratuita, celebrando l’arrivo della calda stagione in una magica miscela cucita dalle note della loro arte e dai sorrisi di chi vi parteciperà.

A Berlino, La Fête de la Musique fu festeggiata per la prima volta nel 1995 e, crescendo sempre di più, anche quest’anno dopo più di 20 anni, invaderà le strade dei principali quartieri della città con eventi sia indoor che open air.

E se non dovesse bastarvi?

No problem! Anche quando calerà il sole, dalle 22.00 in poi, si darà il via a “La Fête de la Nuit” e la musica e la festa continueranno ad oltranza in alcuni dei club più famosi della città.

Per saperne di più potete consultare il programma completo direttamente dal sito ufficiale.

Share Button