Lungo il Columbiadamm, a Neukölln, un luogo dall’aspetto particolare catturerà la vostra attenzione. Tante piccole casette in legno, di uguali dimensioni, sono disseminate in un prato verde, circondato dagli alberi. Se pensate si tratti di un accampamento momentaneo, vi sbagliate: siete di fronte al primo Scube Park del mondo.

Realizzato da tre berlinesi, il parco offre ai suoi ospiti una nuova modalità di soggiorno simile al campeggio. La differenza è che, al posto di bungalow e tende, troverete ad accogliervi decine di piccole casette ecologiche in legno, dotate di letti, elettricità e una grande finestra con vista sulla natura.

Lo Scube Park è un progetto a basso impatto ambientale, le cui radici si ispirano al concetto di community garden e di orti urbaniTanja, Markus e Marius, i fondatori, hanno ottenuto dal quartiere un contratto di locazione della durata di otto anni. All’inaugurazione ha partecipato anche il vulcanico Heinz Buschkowsky, sindaco del distretto.

Attorno alle piccole case, (più grandi delle strutture da un metro quadrato di cui vi avevamo parlato qualche mese fa!), si trovano aree attrezzate per barbecue, sport, relax. I gestori del parco offrono anche visite guidate della città e altri servizi aggiuntivi. La struttura è aperta anche in inverno, per i più coraggiosi, visto che non c’è riscaldamento.

Scube Park
Columbia Damm 160
Neukölln.