Photo by wuestenigel

di Alessia del Vigo

Uno dei più grandi rebus del residente resta la burocrazia, in ogni Paese e in ogni lingua. Se si lavora come freelancer in Germania, però, ci si può facilmente lasciar sedurre dalla facilità e dall’immediatezza del processo per ottenere uno Steuernummer, solo in parte traducibile con la nostra italica partita IVA. Il processo, come sopra accennato è sì, celere e abbastanza semplice, ma una volta ottenuto il numero e superato il primo anno di attività (o i primi mesi, in base al periodo nel quale è stato sottoscritto lo Steuernummer), arriva il momento di cimentarsi con la dichiarazione dei redditi. Rigorosamente in tedesco. O meglio, in “Beamtendeutsch”, il tedesco “burocratico”. Rivolgersi a un commercialista (Steuerberater) si rivela spesso la scelta più saggia: se volete scegliere questa strada, muovetevi per tempo! I commercialisti, soprattutto a Berlino, sono molto impegnati e non sempre disposti ad accettare nuovi clienti. Se invece doveste preferire un tool online, facile, veloce ed economico, usate germantaxes.de.  Il tool, completamente in inglese, è la soluzione perfetta per gli italiani in Germania che non parlano il tedesco e che desiderano inviare la dichiarazione dei redditi in soli 15 minuti, a fronte di un rimborso fiscale medio di €1007.

Se invece volete cimentarvi da soli, cosa buona e giusta, nella vostra dichiarazione dei redditi, riportiamo qui di seguito alcuni consigli.

In primis occorre fare un po’ di chiarezza: perché in calce all’articolo ho scritto che uno Steuernummer è solo in parte traducibile con la partita IVA? In Germania occorre distinguere tra due macrotipi di Steuernummer: quello per Kleinunternehmer (piccoli imprenditori), adatto a chi ha un guadagno annuale al di sotto dei 17.500€, e quello per aprire una GmbH, che corrisponde in tutto e per tutto alla partita IVA italiana. Se siete Kleinunternehmer sarete dispensati dal pagare l’IVA secondo il paragrafo 19 della legge nazionale relativa all’IVA. Attenti però alla Einkommensteuer (tassa sui guadagni), che va pagata se si guadagnano con l’attività da freelancer più di 8.250€ annui. Andiamo ora a vedere come compilare in maniera semplice il formulario relativo alla vostra dichiarazione dei redditi. Ci teniamo a precisare che non vogliamo sostituirci a nessun commercialista, ma semplicemente offrire una traduzione delle voci del formulario.

dichiarazione dei redditi
Photo by wuestenigel

Innanzitutto, a partire dal 2017, tutti i freelancer sono tenuti a compilare il formulario in formato elettronico sul portale myelster.de, forse ancora più semplice del formato cartaceo, del quale potete comunque prendere una copia presso il vostro Finanzamt, magari per impostare una prima bozza. State solo attenti ai numeri delle righe, che non corrispondono esattamente a quelli della versione online.

1. An das Finanzamt – Al Finanzamt.
2. Steuernummer – Numero Fiscale/partita IVA.
3. Aufnahme einer gewerblichen, selbstständigen (freiberuflichen) oder Land-und forstwirtschaftlichen Tätigkeit – Inizio di un’attività lavorativa in proprio (commerciale, libero professionista, agricola, forestale).
4. Mitteilungen an eine Personengesellschaft/Gemeinschaft – Solo per chi è in una società formale.
5. Name, Vorname – Cognome, nome.
6. Geburtsname – Nome di nascita. Cognome da nubile, oppure se il vostro nome alla nascita era diverso dall’attuale (per qualsivoglia ragione). In questa riga per descrivere titoli aggiuntivi, quali ad esempio quello di dottore. Notate bene che in Germania tale titolo è riservato a chi consegue un dottorato.
7. Ausgeübter Beruf, Geburtsdatum – Professione attuale, data di nascita.
8. Straße – La via del vostro indirizzo.
9. Hausnummer, Hausnummerzusatz, Adressergänzung – Numero civico della via dove abitate, informazioni aggiuntive (ad esempio HH per Hinterhaus). Se siete registrati (vedi Anmeldung) all’indirizzo di qualcun altro ad esempio “bei Mustermann“, mettete c/o Mustermann.
10. Postleitzahl, Wohnort – Codice di avviamento postale, città.
11. Postleitzahl, Ort (Postfach), Postfach – Numero di casella postale (se ne avete una), città.
12. Identifikationsnummer, Religion – Codice fiscale, religione.
13. Stand der Ehe/eingetragenen Lebenspartnerschaft – Stato di matrimonio o di convivenza civile
14. – 20./Sez. 1.4. Le seguenti informazioni si riferiscono al vostro coniuge/partner. Se siete celibi/nubili, potete andare direttamente al punto 21.

Photo by wuestenigel

21. -22. Telefon: Vorwahl international, Vorwahl national, Rufnummer – Il prefisso internazionale il prefisso nazionale, il vostro numero di telefono. Ad esempio se avete soltanto il vostro telefono cellulare, compilate solo la voce Rufnummer.
23. E-Mail – Il vostro indirizzo di posta elettronica.
24. Internetadresse – L’indirizzo del vostro sito Internet (se ne avete uno, rilevante per la vostra attività lavorativa).
25. – 26. Art der Tätigkeit (genaue Bezeichnung des Gewerbezweiges) – Tipo di professione (descrizione esatta del vostro lavoro).
27.-30./ Sez. 1.5. Vengono richieste le vostre coordinate bancarie.
27. IBAN
28. BIC
29. Geldinstitut (Name, Ort) – Istituto bancario (nome, luogo).
30. Kontoinhaber – Titolare del conto corrente.
31. – 34. & 35. – 38. In queste righe vanno inserite nuovamente le coordinate bancarie, solo se avete due conti separati: uno ad uso domestico e uno ad uso professionale. In questo caso inserirete i dati del conto domestico nelle righe 31-34 e quelli del conto ad uso professionale nelle righe 35-38.
39. SEPA-Lastschriftverfahren – Permesso di addebito immediato. Se volete che i vostri pagamenti al Finanzamt vengano effettuati in automatico, crocettate JA/sì e compilate a parte un formulario per SEPA-Lastschriftsmandat.

Photo by Skley

40. Steuerliche Beratung – Commercialista. Mettete una croce su Ja/sì o NEIN/no. Se non vi avvalete dell’aiuto di un commercialista, potete andare direttamente al punto 49.
41. – 48./ Sez. 1.6. Compilata con i dati del vostro commercialista o dello studio di commercialisti che vi segue.
42. Empfangsbevollmächtigte(r) – Procura a scopi fiscali. Se il vostro commercialista (sezione 1.6) ha una procura per gestire ogni corrispondenza fiscale a vostro nome, mettete una croce su JA/sì. Se nessuno risponde di tale procura, passate al punto 59.
59. Bisherige persönliche Verhältnisse falls Sie innerhalb der letzten zwölf Monate zu gezogen sind – Indirizzo precedente, qualora aveste traslocato nell’arco degli ultimi 12 mesi. Inserite anche la data del cambio di domicilio.
60. – 63. Dati relativi all’indirizzo precedente.
64. -65. Warum sie in den letzten drei Jahren für Zwecke der Einkommensteuer steuerlich erfasst? – Siete stati interrogati a scopo fiscale negli scorsi tre anni? Mettete una croce su JA o NEIN. Se sì, aggiungete il nome del Finanzamt che vi ha interrogati e il vostro “numero fiscale”/Steuernummer.
67. -76. /Sez. 2.1. Anschrift des Unternehmens – Indirizzo ufficiale contatti della vostra azienda. Se lavorate da casa, lasciate le righe 67-76 bianche.
77. Beginn der Tätigkeit (inklusive Vorbereitungshandlungen) – Inizio dell’occupazione da freelancer (fase preparatoria inclusa).
78. -89. Betriebsstätten – Werden in mehreren Gemeinden Betriebsstätten unterhalten? – Avrete uffici in più di un distretto? Se non è il vostro caso, mettete una croce su NEIN e saltate alla riga 90.
90. -92. Handelsregistriereintragung – Se non siete registrati all’albo commerciale (i freelancers non sono tenuti a farlo) mettete una croce su NEIN e procedete al punto 95.
Sez. 3.1. Voraussichtliche Einkünfte – pronostico sui guadagni. Fate una stima del totale dei vostri profitti includendo:
109. Land-und Forstwirtschaft – Agricoltura e silvicoltura.
110. Gewerbebetrieb – Licenza commerciale (è rilevante solo per chi dispone di un Gewerbeschein).
111. Selbstständige Arbeit – Lavoro indipendente (attività da freelancer che non richiedano un Gewerbeschein).
112. Nichtselbstständige Arbeit – Lavoro (da) dipendente (da compilare, qualora esercitaste un lavoro da dipendente in parallelo, di esempio con contratto part-time o minijob).
113. Kapitalvermögen – Fonti di guadagno a seguito di investimenti.
114. Vermietung und Verpachtung – Fonti di reddito da affitti e/o mutui.
115. Sonstige Einkünften – Altre fonti di guadagno (ad esempio un qualche tipo di pensione).
116. -117./ Sez. 3.2. Questa sezione dedicata a spese e stime particolari. Se non siete sicuri che vi riguardi, lasciate in bianco.
Sez. 4. Angaben zur Gewinnermittlung – Informazioni sul resoconto fiscale: qua si chiede di che tipo di contabilità volete usufruire.
118. Gewinnermittlungsart Bienenstrich Einnahmeüberschuss Rechnung – Resoconto finale: Registrazione contabile, forse il mezzo più semplice tenendo traccia delle entrate delle uscite mensili.
119. Vermögensvergleich (Bilanz) – Partita doppia: richiesta per alcuni tipi di Gewerbe e/o per chi supera i 60.000 € di profitti. Per ogni dubbio, consultare un commercialista!
120. – 121. Gewinnermittlung nach Durchschnittssätzen + Sonstige – Le seguenti voci di solito non riguardano i freelancers.

Photo by wuestenigel

122. Liegt ein vom Kalenderjahr abweichendes Wirtschaftsjahr vor? – La vostra attività segue un anno diverso da quello solare? Di solito per i freelancers le due cose corrispondono, in tal caso mettete una croce su NEIN.
123. Freistellungsbescheinigung GEM. Paragraph 48 B Einkommensteuergesetz – Certificato di esenzione per lavori edili. Questo punto riguarda soltanto chi abbia sostenuto spese ingenti legate all’installazione o alla costruzione di locali per la propria attività. Qualora fosse il vostro caso, il consiglio resta quello di consultare un commercialista.
Sez.6. Lohnsteuer – Stipendi. Da compilare solo per chi assume, oppure ha assunto impiegati. Questo solitamente non riguarda i free-lancers: dunque saltate al punto 131.
Sez.7. Angaben zur Anmeldung und Abführung der Umsatzsteuer – Informazioni sulla registrazione e deduzione dell’Iva. Questa sezione riguarda solo chi guadagna più di 17.500 € annui. Se dovesse essere il vostro caso, rimandiamo all’assistenza di un commercialista.
131. Summe der Umsätze (geschätzt) – Qui si chiede di fornire una stima dei vostri guadagni (senza contare di frazioni) per il primo anno di attività (Jahr der Betriebseröffnung) e per il successivo (Folgejahr).
132. Geschäftsveräußerung im Ganzen (Paragraph eins ABS. 1A UStG) – Trasferimento di un’interattività. Se non avete acquisito un’attività, mettete una croce su NEIN.
Sez.7.3. Kleinunternehmer Regelung- Ordinanza per i “piccoli imprenditori”. I titolari di piccole imprese (coloro che guadagnano meno di 17.500 € euro l’anno) rientrano in questa categoria e non sono tenuti a pagare l’Iva.
133. Se le vostre stime rientrano nella categoria soprannominata, indicatelo e saltate direttamente alla casella 160.
Sez.8./160. Angaben zur Beteiligung an einer Personengesellschaft/gemeinschaft – Dati relativi a una quota in una società. Non riguarda né freelancers, né lavoratori indipendenti.
166. Ort, Datum, Unterschrift – luogo, data, firma.
167. – 173. Da compilare qualora aveste allegati quali una procura, un contratto societario eccetera. In caso contrario, lasciate in bianco.
A questo punto inviate il vostro formulario.
Per chi fosse interessato alla ricerca di un commercialista, questo è un link utile che potrete consultare.