Dogman
Alamodefilm

di Alessia Del Vigo

Martedì prossimo, 29 gennaio, inizierà ufficialmente il festival CineDì, organizzato dalla curatrice freelance Mara Martinoli. La rassegna, sostenuta dall’Istituto Italiano di cultura di Berlino, proporrà, nella prestigiosa cornice del Kino in der Kulturbrauerei, otto film italiani a cadenza mensile.

A farla da padrone saranno film del panorama italiano degli ultimi tre anni, accuratamente selezionati dalla curatrice. Dopo le proiezioni non mancherà il dibattito in doppia lingua (italiano e tedesco), ormai cifra degli eventi organizzati da Martinoli. Grazie al successo della campagna di crowdfunding avviata dalla stessa, il festival avrà i mezzi per invitare ospiti legati ad alcuni dei film in programma.
La serata di apertura, martedì 29 gennaio vedrà la proiezione del premiatissimo “Dogman” di Matteo Garrone. A celebrare l’inizio della rassegna, un piccolo brindisi offerto da Togni.
Per gli interessati l’appuntamento è alle 19.30, presso il Kino in der Kulturbrauerei (Schönauser Allee 36).

Questa Domenica, invece, Martinoli presenterà il documentario “Manga Do, Igort e la via del manga”, per la rassegna CinemAperitivo presso il Cinema Babylon (Rosa Luxemburg Straße 30), in sala sarà presente il regista Domenico Distilo, che risponderà, al termine della proiezione, alle domande del pubblico. L’appuntamento è il 27 Gennaio alle ore 16.00.

Per tutti gli interessati, si consiglia di consultare la pagina Facebook della curatrice, sulla quale sono segnati tutti gli eventi e le rassegne organizzate da Martinoli, in ordine cronologico e con informazioni dettagliate.