8 marzo
Photo by Marit & Toomas Hinnosaar

È ufficiale: la giornata dell’8 marzo, internazionalmente dedicata alle donne, sarà un giorno anche festivo nella Città-Stato Berlino. Lo ha deciso il parlamento cittadino, a traino Spd, Linke e Verdi, e quello di Berlino è il primo Land ad aver introdotto questa novità.
Cdu e Afd avevano proposto altre date, come la caduta del Muro (9 novembre) o la data della Riforma protestante (31 ottobre), ma le istanze dell’opposizione non sono riuscite a prevalere.

L’iniziativa si lega alla necessità di aumentare il numero di giorni festivi, troppo pochi rispetto alla media degli altri Länder. A Berlino sono infatti previsti solo 9 giorni di riposo all’anno, mentre in Baviera sono ben 13 e la media generale è di circa 10.