Buone Feste
Photo by jacilluch

di Lucia Conti

Care lettrici e lettori, questo 2018 è stato un anno intenso, sotto più punti di vista, e noi de “Il Mitte” abbiamo cercato di informarvi sulla vita politica, sociale e culturale di Berlino, da sempre al centro di una serie di complessi equilibri nazionali e internazionali, nonché importante propulsore per l’innovazione in ogni campo, dall’arte alla tecnologia.

Insieme a voi abbiamo vissuto la paura dell’attentato sventato alla Mezza Maratona di Berlino e il dispiacere per le vittime dell’attentato di Münster, abbiamo monitorato il rapporto delicatissimo tra il governo italiano e quello tedesco e seguito l’acceso dibattito sulle frontiere e sulla definizione di un nuovo equilibrio europeo.

Abbiamo inoltre documentato il successo della manifestazione antirazzista Untelilbar, che ha visto mobilitarsi 240.000 persone e abbiamo seguito la celebrazione della tradizionale Bürgerfest del presidente della Repubblica Federale, che ha avuto luogo nel parco dello Schloss.

Abbiamo parlato di startup, di nuove tecnologie, di agevolazioni e possibilità per gli italiani all’estero in campi che vanno dall’imprenditoria alla ricerca, di arte contemporanea e cinema, di grandi eventi e di piccole iniziative di valore alle quali abbiamo dato risalto, ritenendole comunque delle risorse importanti per la nostra comunità in Germania.

Abbiamo approfondito il tema del lavoro nero con un’inchiesta ancora in corso e abbiamo supportato iniziative e associazioni per noi molto importanti, come il progetto Artemisia, che promuove l’importante valore dell’inclusione delle persone diversamente abili.

Abbiamo anche lasciato spazio alla leggerezza, ospitando rubriche divertenti e mostrando aspetti del colore locale che sono in ogni caso utili a comprendere le sfumature della cultura tedesca.

Politicamente abbiamo seguito le complesse vicende del governo e concluso l’anno con la cronaca della sconfitta della CDU in Baviera e in Assia, che ha portato Angela Merkel a dichiarare che dirà addio alla politica nel 2021 e che questo sarà il suo ultimo mandato da cancelliera.

Sul piano della collaborazione con le istituzioni abbiamo iniziato, insieme all’Ambasciata d’Italia a Berlino e al Comites, un ciclo di incontri chiamato “Benvenuti a Berlino“. L’iniziativa si protrarrà per tutto il 2019 e cerca di fornire un pacchetto di informazioni utili ai connazionali, neo-trasferiti e non, allo scopo di favorire una corretta integrazione sul territorio (il prossimo incontro avrà luogo il 28 febbraio e avrà come tema il lavoro).

Abbiamo fatto questo con i nostri mezzi e con grandissimi sacrifici, cercando di fare il possibile per conciliare la nostra vita privata e un progetto, “Il Mitte”, che stiamo facendo crescere esclusivamente con le nostre forze. A volte è dura, ma non demordiamo, sperando di continuare a informarvi, a divertirvi e a tenervi compagnia, se vi farà piacere.

Chi volesse sostenerci, può farlo abbonandosi annualmente, nuova opzione che abbiamo inserito da pochissimo e che potete valutare qui. Parliamo di cifre minime, ma che per noi possono davvero fare la differenza. Inutile dire che vene saremmo infinitamente grati.

Tanti auguri di Buone Feste a tutti voi da parte degli editori e dell’intera redazione de “Il Mitte”.