Greenville Festival 2013, giorno 1: Bloodhound Gang

3 June 2013

Share Button

bloodhound-gang

Per i Bloodhound Gang si tratta, in un certo senso, di un ritorno a casa. La storia della band, autrice di tanti grandissimi successi tra cui “The Bad Touch” e “Along Comes Mary” e sulle scene dal lontano 1991, è cominciata in una provincia americana dal nome evocativo: King of Prussia, in Pennsylvania.

greenvillefestivalIl 26 luglio 2013 l’ex complesso hip hop diventato, negli anni, tra i pionieri di un certo tipo di musica che unisce power pop alla sensibilità dance, si esibirà nel cuore della vera Prussia per un’occasione speciale: il primo giorno del Greenville Festival, a Paaren im Glien, una grande area verde a pochissimi chilometri da Berlino.

Famosi per la loro autoironia, per i testi satirici e soprattutto per la capacità di intrattenere il pubblico con performance energiche ed estremamente divertenti, i Bloodhound Gang saranno gli headliner della prima giornata di esibizioni. Prima di loro saliranno sul palco, tra gli altri, Frittenbude, Fall Out Boy e Atari Teenage Riot.

Per tutte le informazioni, per scoprire il resto della line up e per acquistare i biglietti potete visitare il sito ufficiale del Greenville Festival.

Share Button