“AtayaCaffe”: cucina italo-senegalese per vegetariani e vegani

14 December 2016

Share Button

AtayaCaffe

-Articolo sponsorizzato da AtayaCaffe-

A Berlino c’è una nuova proposta per vegetariani e vegani: “AtayaCaffe“. Questo originale caffè prende il suo nome e attinge la sua filosofia dalla cerimonia senegalese del the, che è anche un pretesto per favorire l’interazione sociale. Lo trovate in Zelter Str.6 (Prenzlauer Berg) ed è gestito da una simpatica coppia, Elisabetta e suo marito Bachir.
Entrando non si puó non restare colpiti da un’atmosfera accogliente e familiare. Il salone è grande e pieno di colori, con comodi divani e alle pareti vivaci stoffe etniche. I tavolini sono sistemati con cura e amore, ogni dettaglio, pur nella sua semplicitá, parla della passione che Elisabetta e Bachir mettono nel loro lavoro.

img_2429

“AtayaCaffe” offre alla clientela un combo vincente fatto di qualitá, gusto e un’atmosfera rilassata, lontana dalla peggiore frenesia urbana. Il relax è infatti una componente essenziale del servizio, che ha come obiettivo quello di “coccolare” il cliente e sottrarlo per un po’ allo stress che la vita quotidiana comporta.
Il caffè propone al mattino una colazione italiana classica, ma ha anche un’opzione pranzo, che vede ogni giorno un’offerta di ben tre piatti diversi e panini con pane speciale sardo/italiano, ciabatta fresca, nonché le famose bagels molto amate a Berlino, con combinazioni fresche ed originali. La domenica è chiuso, ma ogni seconda domenica del mese c’è un gustosissimo brunch, che ha nella variante senegalese il suo punto di forza e nella possibilitá di ascoltare musica dal vivo la sua particolaritá.

img_2796

Il cibo è vegano/vegetariano, i prodotti sono per la maggior parte biologici e sempre freschissimi. É nello spirito del ristorante, infatti, offrire un servizio ipercontrollato e prendersi amorevolmente cura di ogni dettaglio.
Il legame tra Italia e Senegal si esprime attraverso piatti tipici legati a entrambe le culture culinarie, ma anche attraverso interessanti proposte che fondono le due tradizioni. Dei piatti senegalesi si occupa soprattutto Bachir, mentre Elisabetta offre ai clienti tutta la sua esperienza di chef di cucina vegetariana/vegana che ha all’attivo già un konzept di successo nella città natale (Cagliari).
Tra le specialitá senegalesi segnaliamo il Mafe, a base di pasta di arachidi, e la Yassa, piatto realizzato con salsa di senape e limone. Il venerdì è normalmente un “couscous day”, ma in generale ogni giorno, all'”AtayaCaffe”, è una vera sorpresa. Culurgiones sardi, gustosissimi humus teller, ravioli con tofu e spinaci o ripieno di zucca, tutto è sempre accompagnato da contorni di verdure o insalate elaborate, piccole ma molto curate.
Per quanto riguarda la colazione e in generale tutto quello che non é pranzo o brunch, all'”AtayaCaffe” si possono gustare the, caffè 100% bio, sudamericano o africano ma torrefatto in Italia, ottima cioccolata cremosa italiana e una vasta scelta di torte vegane e biscotti di vario tipo.

img_3493

Il controllo sugli ingredienti è assolutamente capillare, “foglia per foglia”, come ci tiene a precisare Elisabetta. L’amore per la sua terra d’origine, la Sardegna, la porta inoltre a usare molti prodotti tipici della sua regione e altrettanto saldo è il suo legame con piccole aziende agricole sarde, di cui si fida al 100% e che le garantiscono un livello sempre altissimo di qualitá e gusto.
Per quanto sia tecnicamente un caffè, AtayaCaffe è in grado di offrire anche un servizio catering capace di soddisfare le esigenze di 180 o 200 persone.
All’interno ci sono circa 38/40 posti a sedere, più una ventina all’esterno, d’estate. L’arredamento è stato curato con la stessa attenzione che la coppia esprime in ogni piatto realizzato e ha sia i colori e il calore del Senegal che la cura italiana per i particolari. Il locale è inoltre dotato di free wi-fi e di un angolo per i bambini e in generale è assolutamente adatto a tutti.

Da non perdere: domenica 18 dicembre ci sarà uno speciale “Christmas brunch“, ovviamente con musica dal vivo, per salutare nel modo migliore il 2016.

“Ataya Caffe”

dove: Zelter Str. 6, Zelter Str. 6 10439 Berlin

quando: aperto tutti i giorni dalle 9.00 fino alle 19.00. Il sabato apre alle 10.00. Pranzo alle 11.30. Chiuso di domenica ma ogni seconda domenica del mese c’è un brunch, alle ore 11.30.

il sito

la pagina facebook

Share Button