AperturaAttualità

Germania: circa 400 agenti di polizia sospettati di essere estremisti di destra

Un’indagine approfondita condotta per un rapporto pubblicato da diversi media tedeschi (fra i quali ZDF e Tagesschau) ha rivelato che circa 400 agenti di polizia, su tutto il territorio nazionale, sono attualmente sospettati di estremismo di destra. Questa cifra allarmante, tuttavia, potrebbe non riflettere l’intera portata del problema, dato che 4 Länder (Berlino, Meclemburgo-Pomerania Anteriore, Brema e Turingia) non sono stati in grado di fornire cifre aggiornate.

Forze dell’ordine e politica concordano: gli agenti di polizia estremisti sono un pericolo per la democrazia

Il commissario della polizia federale presso il Bundestag Uli Grötsch ha espresso preoccupazione, per il rischio che che le forze dell’estremismo di destra stiano cercando attivamente di destabilizzare la polizia dall’interno, il che, ha dichiarato Grötsch, rappresenta un grande pericolo per la sicurezza interna del paese. Le stesse opinioni sono state espresse anche dal Ministro degli Interni del Nord Reno-Westfalia Herbert Reul (CDU), il quale ha definito la presenza di estremisti di destra fra le forze dell’ordine “un pericolo per la democrazia tedesca”.


Leggi anche:
Estremismo di destra fra le forze di polizia: la commissione di esperti raccomanda riforme urgenti

Le indagini su possibili estremisti e cospirazionisti nei ranghi delle varie polizie locali non sono un fenomeno nuovo: sono in corso da anni e, in più occasioni, hanno portato ad azioni interne che si sono tradotte anche in procedimenti penali, oltre che in rapporti dettagliati che delineano una situazione tutt’altro che rassicurante. Anche i dirigenti delle forze di polizia si sono confrontati più volte con questi aspetti preoccupanti, facendo spesso riferimento a “singoli casi deplorevoli”, con una frequenza che suggerisce, tuttavia, la presenza di un problema più sistemico e radicato di quanto non si voglia ammettere.

Il Ministero dell’Interno tedesco ha pubblicato più di un rapporto sulla situazione: nel 2022 risultava che, nell’arco di tre anni, erano venuti alla luce 327 casi di legami dimostrabili fra esponenti delle forze di polizia e ambienti legati all’estremismo di destra o alla scena dei Reichsbürger. Un rapporto simile, pubblicato nel 2023, si è concentrato anche sulle accuse di razzismo nei confronti della polizia tedesca.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

Articoli Correlati

i