AperturaGuida GermaniaL'altra Berlino

Drachenberg: guardare Berlino dall’alto, all’ombra degli aquiloni

Se sei alla ricerca di una meta escursionistica panoramica nella città di Berlino, ma Teufelsberg ti sembra troppo scontato o troppo impegnatgivo, allora Drachenberg è il posto che fa per te. Situato nella foresta berlinese di Grunewald, Drachenberg è di fatto il “fratello minore” di Teufelsberg, e, pur essendo più basso, offre comunque una vista mozzafiato sulla città e sulla foresta circostante.

Drachenberg canva pro

La Storia di Drachenberg

Anche Drachenberg, come il suo vicino più noto, Teufelsberg, è un’altura costituita da macerie della Seconda Guerra Mondiale. Questa particolare collina, alta 99 metri, deve il suo nome ai numerosi berlinesi che vi si recano nel fine settimana per far volare gli aquiloni (Drachen). La mancanza di alberi sulla sommità, infatti, lo rende il luogo ideale per questo passatempo. Qui si può infatti contare su correnti d’aria abbastanza forti da far arrivare in alto gli aquiloni, senza il rischio che rimangano impigliati fra i rami.

Drachenberg canva pro

Per raggiungere la cima di Drachenberg, dovrai salire i ben 280 gradini che partono dal parcheggio sul Teufelsseechaussee. D’altra parte, quando si costruisce una collina completamente artificiale, ha senso dotarla anche di una scala, no? Una volta in cima, potrai scattare il tipo di foto splendide della stazione d’ascolto di Teufelsberg che non riusciresti mai a fare se ci fossi sopra: la vista, infatti, abbraccia l’intera struttura e restituisce un’idea di quanto questo “dinosauro” urbano postindustriale sia effettivamente impressionante. Inoltre, da qui potrai scorgere anche alcuni degli elementi più distintivi e unici dello skyline di Berlino, come lo stadio olimpico e la torre della televisione.


Leggi anche:
Una gita fuori porta a sud di Berlino: Lübbenau, la Porta dello Spreewald

Aquiloni, parapendio e romanticismo

Oltre ad attrarre gli appassionati di aquiloni, Drachenberg è anche una meta ambita dagli appassionati di parapendio, che lo usano come punto di partenza per lanciarsi in volo sopra la foresta vicina. E poi, naturalmente, non mancano le coppie che lo scelgono come luogo ideale per godersi un tramonto romantico, soprattutto nella bella stagione. Il romanticismo potrebbe essere leggermente inficiato, è vero, dalla presenza di numerosi fotografi amatoriali, ma d’altra parte, a Berlino, questo è un rischio che si corre piuttosto spesso, anche senza arrampicarsi in cima ai punti panoramici più ambiti.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

Articoli Correlati

i