AttualitàCronacaCronaca Germania

Bassa Sassonia, senzatetto torturato per oltre due ore da tre uomini e una donna

Sabato sera un senzatetto sarebbe stato torturato da parte di tre uomini e una donna all’interno di un appartamento nel centro di Peine, in Bassa Sassonia. Gli aggressori avrebbero dato sfogo alla loro violenza verso l’uomo in ogni modo, picchiandolo e insultandolo ripetutamente. Gli avrebbero inoltre persino urinato addosso.

In base a quanto dichiarato in seguito dalle autorità, sia la vittima che i suoi aguzzini sarebbero stati pesantemente ubriachi, ma a parte questo non sono stati divulgati ulteriori dettagli, né sull’aggredito, né sugli aggressori.


stupratore correctiv rinchiuso

Leggi anche:
Berlino, a processo per aver rinchiuso la figlia in casa: vestiva in modo provocante e rientrava tardi

Senzatetto torturato da quattro persone a Peine, Bassa Sassonia

L’episodio è stato segnalato alla polizia da un uomo di Langenhagen, nella regione di Hannover, che sarebbe stato a sua volta allertato da un conoscente di Peine, testimone indiretto dell’episodio. Questi gli avrebbe infatti inviato brevi video e foto preoccupanti, via social media. Le immagini hanno permesso agli inquirenti di attivarsi rapidamente e di scoprire molto presto il teatro dell’aggressione.

Esaminando il materiale, infatti, e soprattutto grazie ad alcune immagini del balcone, su cui in parte è avvenuta la violenza, le forze dell’ordine sono riuscite a risalire alla scena del crimine, identificata con un appartamento nel centro di Peine. Gli agenti hanno quindi fatto irruzione all’interno dell’abitazione e liberato la vittima dai suoi aguzzini. Contro gli indagati è stato avviato un procedimento penale, mentre il senzatetto è stato portato in ospedale, dove ha ricevuto le cure del caso.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

Articoli Correlati

i