AperturaAttualità

Boom di turismo nel Brandeburgo: record di presenze nei paradisi naturali intorno a Berlino

A sorpresa, il Brandeburgo è diventato una delle mete di maggior successo del turismo tedesco, riuscendo non solo a superare la crisi, ma anche a superare il numero di visitatori che la regione vantava prima della pandemia. I paesaggi idilliaci, le atmosfere antiche, la commistione di natura e architettura della regione che circonda Berlino hanno conquistato il cuore di milioni di turisti nel 2023. Per la precisione, il ministero dell’economia locale, che si occupa, fra le altre cose, di misurare l’andamento e le tendenze del turismo nel Brandeburgo, ha registrato lo scorso anno un totale di 14,2 milioni di pernottamenti: un aumento del 5,2% rispetto all’anno precedente.

L’incremento dei pernottamenti, secondo gli esperti del settore, riflette non solo la bellezza e la varietà delle attrazioni che il Brandeburgo offre ma anche l’efficacia delle strategie di marketing turistico adottate dalla regione per promuovere le sue meraviglie naturali e culturali.

Il turismo nel Brandeburgo: soprattutto visitatori polacchi – 40% in più

Un dato particolarmente interessante riguarda l’origine dei turisti stranieri che scelgono di visitare il Brandeburgo. La maggior parte di loro proviene dalla Polonia, con un aumento del 40% rispetto al 2019. Questo dato sottolinea l’importanza dei legami culturali e storici tra i due paesi, ma anche una tendenza a valorizzare le mete geograficamente vicine, in risposta a un’industria dei trasporti a lunga percorrenza sempre più instabile e inaffidabile. Se la vicinanza geografica facilita gli spostamenti, comunque, è in definitiva l’offerta turistica di qualità a convincere sempre più turisti dalle regioni vicine – tedeschi e non – a esplorare questa regione ricca di storia, cultura e bellezze naturali.

turismo nel Brandeburgo

Le strutture ricettive si espandono

Per soddisfare la crescente domanda turistica, i fornitori di servizi del settore stanno investendo in nuovi progetti alberghieri, soprattutto sotto forma di ampliamenti modulari delle strutture esistenti, che permettono una rapida espansione delle capacità ricettive, e di hotel a tema, che offrono esperienze immersive basate su specifici interessi o ambientazioni. Non a caso, una delle attrazioni più visitate lo scorso anno sono state le Tropical Islands, un parco acquatico al coperto che ricrea per i visitatori un paradiso tropicale, e il resort a 360 gradi sul lago Wolziger See, che offre un’esperienza di soggiorno panoramica particolarmente apprezzata.

Sempre nel 2023, il turismo nel Brandeburgo si è concentrato soprattutto sulla regione dello Spreewald, famosa per i suoi canali navigabili e la natura rigogliosa, e il distretto dei laghi Oder-Spree, che offre paesaggi mozzafiato e una varietà di attività per i visitatori.


Leggi anche:
FKK, la “cultura del corpo libero”: il nudismo tedesco che gli italiani non capiscono

Le vacanze in campeggio sono particolarmente popolari da chi sceglie di soggiornare nel Brandeburgo, come dimostra l’aumento di 180.000 prenotazioni rispetto al 2019. Questo tipo di vacanza offre ai visitatori l’opportunità di immergersi nella natura e di godere di un’esperienza autentica, lontana dalla frenesia della vita quotidiana. Il Brandeburgo, con i suoi vasti spazi verdi e i numerosi laghi, si presta perfettamente a questo tipo di turismo, offrendo una vasta gamma di campeggi attrezzati e aree di sosta per camper e roulotte

Per la regione, inoltre, si profila un’era di sviluppo industriale, che andrà a unirsi al successo del terzo settore. Intel ha previsto infatti la costruzione di una fabbrica di chip a Magdeburgo. Questo progetto potrebbe avere un impatto positivo sull’economia locale e, almeno nelle speranze delle istituzioni locali, stimolare lo sviluppo di infrastrutture e servizi, rendendo la regione ancora più attraente anche per i turisti e contribuendo al suo sviluppo economico.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
i