AperturaAttualità

E se tornasse Air Berlin? Il fondatore di Sundair acquista i diritti del marchio

I nostalgici dei viaggi con Air Berlin potrebbero presto trovare una gradita sorpresa nei cieli tedeschi, poiché il noto marchio è stato venduto a un prezzo sorprendentemente basso. Sei anni dopo il fallimento, si comincia a sperare che gli aerei rossi e bianchi possano tornare operativi sotto la guida di un nuovo imprenditore dell’aviazione.

Chi ha acquistato il marchio Air Berlin

L’acquirente è Marcos Rossello, il fondatore di Sundair, una compagnia aerea tedesca che opera voli di linea e charter con sede a Stralsund. L’accordo è stato confermato dal curatore fallimentare Lucas Flöther, e il portale Aerotelegraph ha parlato di un prezzo di acquisto di 120.190 euro: una cifra minima per l’industria dell’aviazione.

Air Berlin aveva guadagnato un posto speciale nei cuori dei viaggiatori, essendo stata un tempo la seconda compagnia aerea tedesca dopo Lufthansa. La compagnia aveva raggiunto numerose destinazioni in Italia. Chi la utilizzava regolarmente ricorderà senza dubbio con nostalgia i cioccolatini al latte a forma di cuore che venivano distribuiti ai passeggeri al termine dei voli.


allarme bomba lufthansa ITA

Leggi anche:
Lufthansa entra in ITA Airways: accordo raggiunto

Ancora nessuna certezza sul futuro

Il fallimento di Air Berlin nel 2017 aveva lasciato un vuoto nell’industria dell’aviazione, consegnando molte destinazioni europee ai due estremi delle costosissime compagnie di bandiera o delle low cost dagli standard di servizio non sempre ottimali. Ora sembra che ci sia una possibilità di rivedere il suo marchio iconico in azione. Il curatore fallimentare ha chiarito che i diritti del marchio dovranno essere ancora utilizzati in linea con le finalità della procedura di amministrazione fallimentare fino alla sua conclusione.

Nel frattempo, Marcos Rossello ha mantenuto un certo grado di mistero riguardo ai suoi piani futuri e non ha confermato l’intenzione di tornare a far volare gli aerei di Air Berlin. In un’intervista con Aerotelegraph, ha dichiarato di avere “alcune idee”, ma senza entrare nel dettaglio.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
i