AperturaAttualitàEventi in programma

CineDì Open Air 2021: “Migranti”. Torna la rassegna di Mara Martinoli

Dopo una lunga pausa la rassegna cinematografica CineDì, a cura di Mara Martinoli, ritorna e si trasforma in CineDì Open Air 2021: per la prima volta, infatti, si svolgerà all’aperto


cinema all'aperto

Leggi anche:
Cinema all’aperto contro il sindaco di Berlino: “Perché regole diverse rispetto a ristoratori e negozianti?”

 


CineDì Open Air 2021: Una rassegna incentrata sulla migrazione

Tra il 22 e il 24 luglio CineDì Open Air riporterà al cinema tre film italiani legati da una tematica comune: la migrazione dal luogo di origine, con tutto ciò che ne consegue per chi intraprende questo cammino così difficile e, spesso, necessario.

Dall’atmosfera onirica di “Nuovomondo” fino ai toni più drammatici di “Così ridevano” e allo stile semi-documentarista di “Fuocoammare“, CineDì Open Air attraversa liberamente il tema della migrazione e della scoperta del nuovo, in epoche diverse, con tre grandi film molto diversi tra loro per regia, situazione rappresentata e stile complessivo del racconto.

La rassegna si terrà al cinema all’aperto del Brotfabrik di Berlino ed è stata resa possibile grazie all’ultimo crowdfunding per CineDì (2020) e al contributo dell’Istituto Italiano di Cultura di Berlino.

Cinedì Open Air
Cinedì Open Air , “Fuocoammare” (Gianfranco Rosi)

Il programma nel dettaglio

22 Luglio: “Fuocoammare” di Gianfranco Rosi, 106 min., Orso D’Oro per il Miglior Film alla Berlinale 2016. Lingua italiana + sottotitoli in tedesco.

Gianfranco Rosi racconta Lampedusa attraverso la storia di Samuele, un ragazzino che va a scuola, ama tirare sassi con la fionda che si è costruito e andare a caccia di uccelli. Preferisce giocare sulla terraferma, anche se tutto attorno a lui parla di mare e di quelle migliaia di donne, uomini e bambini che quel mare, negli ultimi vent’anni, hanno cercato di attraversarlo alla ricerca di una vita degna di questo nome, trovandovi spesso, troppo spesso, la morte.

Cinedì Open Air
Cinedì Open Air, “Nuovomondo” (Emanuele Crialese)

23 Luglio: “Nuovomondo” di Emanuele Crialese, 120 min., Leone D’Argento – Rivelazione a Emanuele Crialese durante il Festival del Cinema di Venezia 2006. Lingua italiana + sottotitoli in inglese.

Nella Sicilia degli inizi del Novecento, Salvatore fa un voto e chiede un segno al cielo: vuole imbarcarsi per il Nuovo Mondo e condurre in America i figli e l’anziana madre. Il segnale tanto atteso arriva e, dopo aver venduto ogni cosa, la famiglia si imbarca. Durante la traversata oceanica Salvatore incontra Lucy, una giovane donna straniera anch’ella in cerca di fortuna. Tra sogno e realtà, tutti quanti affrontano il viaggio della loro vita…

Cinedì Open Air
Cinedì Open Air, “Così ridevano”

24 Luglio: “Così ridevano” di Gianni Amelio, 120 min., Leone D’Oro per il Miglior Film al Festival del Cinema di Venezia 1998. Lingua italiana + sottotitoli in inglese.

Nel 1958 il siciliano Giovanni arriva a Torino, dove già si trova il fratello più giovane Pietro. Giovanni ha un progetto ambizioso: lui, analfabeta, vuole che Pietro compia gli studi fino al diploma e diventi maestro, perché possa raggiungere quei traguardi di apprendimento e di cultura che arricchiscono e fanno maturare una persona. Ma intanto anche Giovanni deve in qualche maniera sistemarsi e vivere. Così, faticosamente, si inserisce nel giro degli altri immigrati, soprattutto siciliani, che in quel periodo arrivano numerosi nel capoluogo piemontese…

Orario e location

I film iniziano tutti alle ore 21.30. Si raccomanda di venire in anticipo o di acquistare i biglietti online poiché i posti sono limitati. Prima della proiezione di “Fuocoammare” ci sarà un brindisi di benvenuto.

Le proiezioni avverranno presso il BrotfabrikKino, in Caligariplatz 1, 13086, Berlino

Potete trovare qui tutte le informazioni dettagliate sulla rassegna e i biglietti.
FB: CineDì Italienisches Kino am Dienstag – Brotfabrik Berlin

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio