Photo by Ricardo Ramírez Gisbert

Dopo Dresda, nel mese di ottobre dovrebbe aprire anche Berlino The Student Hotel, un nuovo spazio che unisce i concetti di co-living e co-working. La location, infatti, avrà le caratteristiche dell’hotel, di una casa per studenti, di un’area eventi e di uno spazio per il co-working.
Il target a cui si rivolge questa proposta è rappresentato da giovani imprenditori, game-changer e “sognatori”.

Lavoro, relax, design e divertimento si mescoleranno creando un’atmosfera confortevole e stimolante, mentre l’estetica dell’edificio potrebbe rievocare elementi di stile Retrò, Memphis e Berlino anni ’80.

La struttura avrà al suo interno 475 camere di design disposte su 8 piani e sorgerà nel quartiere di Mitte, non lontano da Alexanderplatz. Le camere avranno una doppia destinazione, 158 sono infatti stanze d’albergo, 282 sono state progettate per gli studenti e 35 saranno stanze per soggiorni brevi. Stilisticamente, The Student Hotel rifletterà quella eleganza minimal e un po’ “alternative” che è tipica dell’impronta berlinese.

Ci saranno inoltre una sala fitness, un cinema all’aperto, il Coffeeshop gestito in collaborazione con “Concierge Coffee”, l’area di co-working e un ristorante della catena di ristorazione “The Commons”.
Non è detto che si debba essere necessariamente studenti, per poter soggiornare all’interno dell’edificio, che infatti è anche molto altro e un punto di incontro per persone diverse e provenienti da tutto il mondo. Il senso ultimo, ma anche il primo motore di questa esperienza, è la condivisione, l’interrelazione, l’unione di idee, spunti e iniziative.

Il primo The Student Hotel è stato fondato ad Amsterdam, da Charlie MacGregor, nel 2016, per poi arrivare anche a Barcellona, Parigi, Firenze, e diverse altre città europee.