Ballare nudi la musica Schlager: anche questo accade a Berlino, in particolare durante la Schlagernacktparty. Il progetto è nato nel 2003 come un singolo evento, ma il suo successo ha presto trasformato la serata in un appuntamento fisso e coinvolto persone provenienti tutta la Germania e persino da qualche area della Svizzera. Ideatori e organizzatori del party a tema, DJ Jupiter e Stern von Avalon.

La Schlager Musik è un genere di musica popolare caratterizzato dalla presenza di brani orecchiabili, dal gusto pop o folk e arrangiamenti poco impegnativi, e ballate sentimentali nello stesso spirito. Dopo aver subito un calo di gradimento negli anni settanta, la Schlager ha vissuto tuttavia un revival a partire dagli anni novanta e attualmente viene programmata anche dai club più alla moda, nell’ambito di specifiche serate a tema.

Nessuna di queste serata è però come lo Schlagernacktparty, che ogni due mesi vede un pubblico entusiasta e senza vestiti ballare hit popolari in totale allegria e spensieratezza.

Le regole sono poche e semplici. Se si vuole partecipare alla serata, è ovviamente obbligatorio togliersi i vestiti. Si possono tenere però scarpe e calzini, più che altro per ragioni pratiche.

Per pagare i drink, anche se non si hanno tasche da cui estrarre il portafoglio, si usa un sistema che identifica le consumazioni di ogni partecipante con un numero stampato su un braccialetto, che a sua voglia corrisponde al numero assegnato agli abiti riposti in guardaroba.

Ci sono sedie e comodi divani su cui è possibile sedersi nelle pause tra un ballo e l’altro. Anche se l’idea di sedere nudi in un locale pubblico e affollato potrebbe non essere allettante.

La cosa più divertente che si può leggere all’interno della sezione FAQ, sul sito che promuove la serata, è tuttavia la risposta alla domanda: “Cosa succede se si ha un’erezione durante la serata? Potrebbe forse risultare imbarazzante o molesto?”. La risposta fornita è: “Assolutamente no, altre persone d’altro canto potrebbero trovarsi nella stessa situazione e comunque una buona circolazione sanguigna non è di certo qualcosa di cui non vergognarsi!”.

Altre informazioni sul singolare evento e sui prossimi appuntamenti (il primo avrà luogo il 23 giugno) possono essere trovate sul sito ufficiale del party.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here