In molti hanno avuto modo di ammirare nei giorni scorsi la Gioconda di Berlino, riproduzione del celeberrimo dipinto di Leonardo che adornava la facciata di un hotel di Friedrichshain, vicino all’East Gallery. Alta diciassette metri e larga undici, quest’opera di sicuro impatto visivo realizzata dal collettivo Die Dixons insieme a Tank, Weisse Seite e FIX77, era già entrata nel guinness dei primati, attirando residenti e turisti.

La novità è che sembra essere sparita. Al posto del volto della celebre Monna Lisa, infatti, si trova ora uno spazio vuoto, occupato da un cartello con la scritta “Sono in viaggio in Europa”.

Sembrerebbe essere un nuovo capitolo di questa singolare e a quanto pare dinamica esperienza artistica, che sin dall’inizio era stata firmata, oltre che dalla sigla del collettivo, dall’hashtag “FreiheitBerlin for Europe.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here