Photo by _dChris

di Sara Bolognini

Rigaer Straße, Friedrichshain. L’area è da sempre molto problematica e la lista degli scontri con la polizia è lunga. L’ultimo sembra essere avvenuto proprio questo giovedì, di prima mattina, verso le 6.00, ancora prima che il quartiere si svegliasse.
Forze speciali della polizia hanno, in questa circostanza, fatto irruzione nello stabile di Rigaer Straße 94 e in altre case-progetto nei dintorni, ma anche a Kreuzberg e Neukölln. Nello specifico erano alla ricerca dei colpevoli di un’aggressione avvenuta in uno Späti a Kreuzberg, nel maggio di quest’anno.
Più di 500 membri delle forze dell’ordine sono entrati in azione, sulle tracce dei sette sospettati dell’aggressione. Alcuni di loro sono infine stati individuati in alcune delle case in cui è stata fatta irruzione.

Il senato di Berlino fa presente che quest’ultimo intervento della polizia non ha alcuno sfondo politico e che si tratta semplicemente di far rispettare il codice penale. Tuttavia, la zona attorno a Rigaer Straße rimane un’area complicata.
Gli abitanti delle case-progetto sono spesso accusati di avere comportamenti violenti e a loro volta reclamano il diritto a restare in un quartiere che ritengono sempre più rovinato dalla gentrificazione. Affermano inoltre di voler combattere per uno spazio che appartiene loro da sempre e accusano la polizia di rispondere con violenza a volte ingiustificata.
La soluzione a questo conflitto permanente di sicuro non sembra semplice da trovare.

Vi possono interessare anche

Sgombrato il Rigaer94. La polizia protegge i muratori all’interno

Nuovi episodi di vandalismo collegati a Rigaer 94

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here