digitale

Mercoledì 4 luglio 2018, dalle ore 12.00 alle ore 20:00, l’Ambasciata d’Italia a Berlino ospiterà la prima conferenza italo-tedesca sulle smart cities “Smart cities as enablers of sustainable development: a European Challenge”, a cui parteciperanno rappresentanti dei Comuni di Milano, Torino, Firenze, Monaco e Berlino, nonché esponenti del mondo delle imprese e della comunità scientifica.

Già oggi le città ospitano più della metà della popolazione, generano il 70% delle emissioni di gas serra, e producono l’80% del PIL mondiale: negli ultimi trent’anni la popolazione urbana è cresciuta ogni anno di 65 milioni di abitanti, un record mai registrato nella storia dell’umanità.  Le sfide della mobilità sostenibile, della trasformazione digitale e dello sviluppo urbano partecipativo rappresentano esigenze comuni a tutte le grandi città europee: al tempo stesso, l’avvento delle auto elettriche e a guida autonoma porterà con sé trasformazioni dirompenti in ambito urbano, consentendo un aumento delle dinamiche di condivisione, e facendo venir meno la dicotomia fra trasporto pubblico e privato.

Il concetto stesso di proprietà del veicolo si sta trasformando in un servizio di noleggio a necessario nel contesto di una sempre più pervasiva “sharing economy”, un rafforzamento delle politiche di rigenerazione urbana, e la trasformazione di spazi comuni – ad esempio quelli oggi occupati da parcheggi – in aree pubbliche, ricreative e verdi. In parallelo, la situazione economica e demografica dei Paesi emergenti (i cui abitanti cresceranno di 2,25 miliardi entro il 2050) sta comportando la concentrazione della popolazione in megalopoli sempre più grandi, ponendo ineludibili sfide sociali, urbanistiche e di sostenibilità, a cui la tecnologia e la pianificazione urbanistica devono fornire una risposta.

Ne discuteranno, fra gli altri, il Professor Carlo Ratti, Direttore del MIT Senseable City Lab, Thomas Becker, Vice Presidente, BMW Group, Giovanni Bettarini, Assessore Urbanistica, Politiche del Territorio e Smart City del Comune di Firenze, Paola Pisano, Assessora Innovazione e Smart Cities del Comune di Torino, Simone Mori, Presidente di Elettricità Futura e Direttore Affari Europei del Gruppo ENEL, Francesco Fanciulli, Senior Vice President, Business Energy Products, Prysmian Group, Carlo Papa, Direttore di ENEL Foundation, Massimiano Tellini, Global Head Circular Economy, IntesaSanPaolo.

La moderazione sarà a cura di Jakob Schlandt, giornalista di Tagesspiegel esperto di temi energetici e climatici.

L’accesso sarà consentito a partire dalle ore 11.15, ingresso Tiergartenstraße 22, 10785 Berlino. Si potrà accedere all’evento previa iscrizione sul sito Internet dell’Ambasciata (mail: [email protected]) entro le ore 9.00 del 3 luglio 2018.