Plus Hostels website
tranmediale
via Transmediale Facebook page

Come ogni anno, arriva puntuale il festival dedicato alla cultura digitale e alla media art: transmediale. Dal 28 gennaio al 1 febbraio 2015, il festival esplora le connessioni presenti tra arte, cultura e tecnologia.

Il titolo di questa 28esima edizione è CAPTURE ALL e, con la direzione di Kristoffer Gansing per il quarto anno consecutivo, mira a indaga la quantificazione di vita, lavoro, gioco e i suoi limiti., nella tradizionale cornice della Haus der Kulturen der Welt.

In una società governata dagli algoritmi, siamo più o meno consapevoli di contribuire alla cattura permanente della vita in dati, a causa della spinta a quantificare ogni cosa. Questo ridefinisce la relazione tra lavoro e gioco, come le strutture ludiche e partecipative sono deliberatamente utilizzate per rendere le informazioni personali tracciabili e le relazioni sociali e i modelli comportamentali riconoscibili.

transmediale 2015

transmediale 2015 ha come obiettivo l’esplorazione dei limiti della logica pervasiva propria della cultura digitale di “catturare tutto”. A questo scopo, pensatori internazionali e produttori di cultura reagiscono, attraverso mostre, performance, dibattiti e proiezioni, al fenomeno della gamification (ludicizzazione), delle smart city (città intelligente), della quantificazione e del controllo algoritmico, cercando soluzioni per stili di vita alternativi.

Tra gli ospiti si ricordano Judy Wajcman, tra le maggiori rappresentanti della sociologia femminista tecnologica, Tiziana Terranova, la maggior teorico del free labour nell’economia digitale, McKenzie Wark e Jennifer Lyn Morone. Il festival è suddiviso in diverse sezioni: ExhibitionSymposiums and Panels, Film and Video.

Per i veri appassionati, transmediale e CTM – Festival for Adventurous Music and Art propongono un pre-festival a partire dal 23 gennaio, che con il titolo UN TUNE quest’anno si rapporta agli effetti diretti sul corpo di frequenze, suoni e musica.

Per il programma completo, e maggiori informazioni, cliccare qui.