Attualità

Fine dei lavori: dopo un anno e mezzo, la U6 torna a funzionare

© Standardizer / Wikimedia Commons / CC BY-SA 3.0, U6
© Standardizer / Wikimedia Commons / CC BY-SA 3.0

Avevano detto “un anno e mezzo”, un anno e mezzo è stato. Dopo un’interruzione durata circa 18 mesi, la linea U6 ha finalmente riaperto i battenti nella giornata di ieri.

I treni hanno ricominciato a correre tra le centralissime ed importantissime stazioni di FriedrichstrasseFranzösische Straße, ponendo così fine ad uno dei baustelle che ha causato il maggior numero di disagi ai pendolari durante il 2013.

La “viola” è tornata a collegare Alt-Tegel ad Alt-Mariendorf, tagliando in due il centro di Berlino. La linea è lunga 19,9 chilometri e composta da ben 29 stazioni, la U6 è una linea ferroviaria utilizzata ogni giorno da decine di migliaia di passeggeri, lavoratori e turisti.


FEX

Leggi anche:
Berlino, U6 non arriverà più a Tegel fino al 2025

Cosa ha permesso la restaurazione della U6

La linea metropolitana era stata interrotta per permettere i lavori di ampliamento alla U5, che dovrebbero terminare nel 2019. Non è l’unico “lavoro in corso”: ecco come S-Bahn e U-Bahn di Berlino si svilupperanno in futuro.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

Articoli Correlati

Un commento

Pulsante per tornare all'inizio
i