© Standardizer / Wikimedia Commons / CC BY-SA 3.0
© Standardizer / Wikimedia Commons / CC BY-SA 3.0

Avevano detto “un anno e mezzo”, un anno e mezzo è stato. Dopo un’interruzione durata 18 mesi, la U6 ha riaperto i battenti nella giornata di ieri.

I treni hanno ricominciato a correre tra le centralissime stazioni di FriedrichstrasseFranzösische Straße, ponendo così fine ad uno dei baustelle che ha causato il maggior numero di disagi ai pendolari durante il 2013.

La “viola” è tornata a collegare Alt-Tegel ad Alt-Mariendorf, tagliando in due il centro di Berlino. Lunga 19,9 chilometri e composta da ben 29 stazioni, la U6 è utilizzata ogni giorno da decine di migliaia di passeggeri, lavoratori e turisti.

La linea metropolitana era stata interrotta per permettere i lavori di ampliamento alla U5, che dovrebbero terminare nel 2019. Non è l’unico “lavoro in corso”: ecco come S-Bahn e U-Bahn di Berlino si svilupperanno in futuro.

1 commento

Comments are closed.