Plus Hostels website

Orologio_universale_alexanderplatz_berlino

La polizia, questa mattina, aveva chiuso al traffico Alexanderplatz, dopo che intorno alle 7 un operatore ecologico aveva accusato qualche difficoltà respiratoria ad una fermata di autobus in Karl-Liebknecht-Strasse.

All’inizio si era diffusa la voce che potesse essere stato versato un potente liquido corrosivo come l’acido fluoridrico, ma l’eventualità è stata prontamente smentita dalla polizia tedesca, che continua a monitorare la situazione.

Al momento la viabilità non è ancora stata ripristinata completamente, con gli autobus costretti a saltare qualche fermata. La zona resta parzialmente transennata, nell’attesa di ulteriori accertamenti.

“E’ stato solo un falso allarme. Abbiamo accertato che ad Alexanderplatz non è accaduto nulla: abbiamo trovato solo del vecchio colore usato per dei graffiti”, ha spiegato la portavoce della polizia di Berlino Diana Born all’ANSA.

Seguono aggiornamenti