AperturaCronacaCronaca GermaniaCronaca: Berlino

Berlino, tifoso polacco cade dagli spalti dell’Olympiastadion

Venerdì 21 giugno, dopo la partita degli Europei di calcio che ha visto la Polonia giocare contro l’Austria all’interno dell’Olympiastadion di Berlino, un tifoso polacco è caduto dagli spalti. Grande è stata la preoccupazione e immediato l’intervento di medici, paramedici e vigili del fuoco.

Berlino, tifoso cade dagli spalti dell’Olympiastadion dopo Polonia-Austria

A spiegare la dinamica dei fatti è stato il presentatore di ARD Alexander Bommes, il quale ha chiarito che dopo la partita, mentre gli austriaci festeggiavano calorosamente la vittoria sulla Polonia per 3 a 1, un tifoso è caduto dagli spalti dell’Olympiastadion. Alcune riprese hanno mostrato che gli steward dello stadio tenevano un telone sopra il fossato in cui è caduto l’uomo, tra la tribuna e il campo

“Qui è calato il silenzio” ha commentato Bommes riferendosi a quanto accaduto e parlando di “emergenza medica più grave” e di ambulanza ancora presente sul posto. L’incidente è stato in seguito confermato alla dpa da un portavoce dei vigili del fuoco di Berlino, che ha parlato di una caduta di circa tre metri dalla gradinata inferiore dello Stadio Olimpico. In base alle notizie note finora, l’uomo avrebbe riportato diverse ferite e avrebbe perso brevemente conoscenza. È stato inoltre portato in ospedale.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Pulsante per tornare all'inizio