AperturaAttualitàCronacaCronaca: Berlino

Berlino, donna sventa rapina mordendo ripetutamente il rapinatore

A Berlino, un uomo ha cercato di rapinare uno Späti, ma l’operazione ha avuto una conclusione decisamente inaspettata. La donna che si trovava dietro il bancone, infatti, ha sventato la rapina mordendo ripetutamente il malintenzionato e inducendolo alla fuga.

Anche la donna è rimasta ferita durante la colluttazione ed è stata portata in ospedale, dove ha ricevuto le cure del caso.


torturato petardo sinagoga vietate stupro 5 anni delitto testimoni leonessa bomba dodicenne resti umani picchiata polizia di Berlino svastiche coinquilini

Leggi anche:
Bassa Sassonia, senzatetto torturato per oltre due ore da tre uomini e una donna

Tentata rapina in uno Späti: commessa reagisce mordendo ripetutamente il rapinatore

I fatti risalgono alle ore 20.00 di lunedì e la tentata rapina ha avuto luogo a Weißensee, in Langhansstraße. Il rapinatore, di cui non si conoscono ancora le generalità, ha fatto irruzione in uno Späti, armato di coltello, e con l’arma ha minacciato la donna che in quel momento si trovava a gestire la cassa.

La donna, 59 anni, ha avuto una reazione decisamente inaspettata e fuori dal comune, perché si è rifiutata di cedere l’incasso di fine giornata, ma ha invece opposto una tenace resistenza. A quel punto, spiazzato, il rapinatore ha tentato di impossessarsi comunque dei soldi con la forza, ma la donna ha reagito mordendogli ripetutamente l’avambraccio. Alla fine, l’uomo è fuggito dal negozio, inseguito da alcuni testimoni, ma è riuscito a far perdere le sue tracce.

Le forze dell’ordine hanno avviato un’indagine per rintracciare il responsabile della tentata rapina, mentre la donna, che ha riportato alcune ferite alla testa, è stata portata in ospedale per essere medicata. Non sono noti al momenti aggiornamenti sul suo stato di salute, né sul lavoro degli inquirenti. Non si sa ancora, inoltre, a che titolo la donna lavorasse nel piccolo negozio di Weißensee e cioè se fosse la proprietaria o una dipendente, cosa che renderebbe ancora più incredibile la reazione avuta durante la tentata rapina.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

Articoli Correlati

i