UTILIZZA QUESTO LINK PER ACQUISTARE IL TUO BIGLIETTO A PREZZO RIDOTTO

Il 12 e il 13 novembre si svolgerà a Berlino la sesta edizione di Codemotion, la conferenza per sviluppatori di software che riunisce professionisti e appassionati di AI/Machine Learning, DevOps, Big Data e molti altri ambiti collegati alle professioni digitali.

L’evento, che si svolgerà nell’iconica cornice della KulturBrauerei, sarà articolato in sette palchi sui quali, nei due giorni di conferenza, si alterneranno oltre 80 relatori provenienti da tutto il mondo e impegnati ai più alti livelli dello sviluppo software, della sicurezza informatica e dell’IT in generale.

Le scorse edizioni di Codemotion hanno ospitato, sui palchi di Roma, Milano e Amsterdam, vere e proprie “tech-stars” come John Romero (il creatore di Doom), Rasmus Lerdorf (che ha inventato il PHP) e Douglas Crockford (a cui dobbiamo il Javascript). Fra gli ospiti di quest’anno ci saranno personalità di spicco provenienti da realtà di altissimo profilo internazionale, come Katrina Owen, Senior Software Engineer di GitHub; Hadi Hariri, Developer Advocacy di JetBrains e Scott Chacon, co-fondatore e CEO di Chatterbug e precedentemente CIO di GitHub.

Il programma di Codemotion

La conferenza si articola in “keynote”, ovvero interventi tenuti dai relatori di maggiore rilievo, e “talk”, interventi di circa 70 minuti da parte dei tanti ospiti internazionali dell’evento.

Quest’anno, per la prima volta, ci sarà anche un Workshop di Game development tenuto da Unity, gratuito per i partecipanti all’evento.

Fra i momenti più attesi della due-giorni ci sarà inoltre il CTO meeting, un incontro esclusivo dedicato a tutti i CTO presenti, con focus specifico su come aumentare il coinvolgimento del proprio team di lavoro.

Molto attesi sono anche i due panel sui temi “IT carriers” e “Diversity in tech”.

Il primo giorno si concluderà con un aperitivo di networking offerto da Codemotion.

La visione di Codemotion: un approccio multidisciplinare e tante opportunità di lavoro per i partecipanti

Quello che distingue Codemotion dalle altre conferenze di settore è, prima di tutto, l’approccio multidisciplinare. Lo scopo dell’evento, infatti, è quello di favorire le contaminazioni fra diversi ambiti professionali, promuovendo la collaborazione e offrendo agli sviluppatori un’occasione imperdibile per ampliare le proprie prospettive professionali. Fra i partner della conferenza si contano alcuni dei nomi più rilevanti del settore a livello globale, come ING, Firebase, Google Developers, DAZN e Cisco DevNet. Oltre a supportare l’iniziativa, questi giganti della tecnologia vi partecipano inviando i propri recruiter, consentendo ai partecipanti di avere un accesso privilegiato a eccellenti opportunità lavorative.

La Diversity Initiative di Codemotion

E tuttavia non è solo la qualità degli eventi e il prestigio degli ospiti a rendere Codemotion un esempio più unico che raro nel mondo tech – e anche un partner con cui Il Mitte è orgoglioso di collaborare. Alla base dello spirito di questa iniziativa, infatti, c’è anche la promozione attiva dell’inclusione, che si esprime attraverso la Diversity Initiative. Codemotion si propone infatti di affermare, promuovere e celebrare l’unicità degli individui e delle comunità e di creare un ambiente accogliente e sicuro per tutti.

La promozione della diversità si esprime nell’incentivo a partecipare e nell’offerta di biglietti gratuiti per tutti coloro che appartengono a gruppi poco rappresentati all’interno della comunità, donne, persone LGBTQ+, persone con disabilità e coloro che provengono da situazioni di esclusione sociale.

Acquista il tuo biglietto, con lo sconto di 50€ riservato ai lettori del Mitte, utilizzando questo link.

Clicca qui per consultare il programma completo.

Clicca qui per la lista degli argomenti della conferenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here