AttualitàVivere in Germania

«Primi passi in Germania», la guida gratuita per “diventare tedeschi”

[© byteorder on Flickr / CC BY-NC-ND 2.0]
byteorder on Flickr / CC BY-NC-ND 2.0]

Una guida per tutti coloro che si siano appena trasferiti o intendano trasferirsi in Germania: è “Primi passi in Germania”, ideata ed edita dai Com.It.Es. di Colonia e Dortmund, con il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia a Berlino.

Da come ci si iscrive all’anagrafe tedesca alla ricerca di una casa o di un lavoro, dai corsi di lingua tedesca al sistema sanitario, dal sistema scolastico alla rete Consolare, il manuale cerca di fornire in modo chiaro e diretto le informazioni più importanti necessarie ad un primo orientamento ed inserimento nel sistema tedesco.

Curata dalla giornalista Luciana Mella, “Primi passi in Germania” è il frutto della cooperazione e del lavoro tra i due Comitati per gli Italiani all’Estero del Nordreno-Vestfalia.

Come spiegano Rosella Benati e Marilena Rossi, presidenti rispettivamente dei Com.It.Es. di Colonia e di Dortmund, “abbiamo cercato di raccogliere tutte le informazioni più importanti dando indicazioni di orientamento con l’intento di aiutare i nuovi arrivati a muoversi con maggior efficacia e coscienza, tra burocrazia e diritti per un più facile inserimento nella realtà tedesca”.

“Il sistema federale tedesco”, aggiungono, “non ha facilitato il compito, poiché spesso si riscontrano differenze notevoli (ad esempio nel campo dell’istruzione) da Land a Land. Tutte le informazioni sono tratte da fonti ufficiali e considerando i numerosi argomenti trattati non potranno essere sempre esaustive. Per tal ragione troverete spesso sulla guida dei rimandi per approfondimenti su siti internet e presso gli uffici competenti.

Si tratta, dunque, di una “guida orientativa”, come la definisce l’ambasciatore d’Italia a Berlino, Elio Menzione, per il quale si tratta di “un’iniziativa davvero ottima, essenzialmente per due ragioni: innanzitutto per il fatto che la sua nascita si deve ad una fattiva e fruttuosa collaborazione tra Istituzioni e collettività italiana residente all’estero” ed in secondo luogo perché “il vademecum costituisce un utile mezzo di informazione, non solo per tutti coloro che vogliono essere informati sui “primi passi” da compiere quando ci si trasferisce in Germania, ma anche per i connazionali già residenti che troveranno utili informazioni pratiche sul mondo tedesco e sui servizi erogati dalla nostra rete diplomatico-consolare”.

Menzione si dice “convinto che questa pubblicazione sarà uno strumento certamente utile per le connazionali e i connazionali che intraprendono questo percorso di vita all’estero, con l’auspicio”, conclude, “di essere sempre orgogliosi delle proprie radici ma al contempo consapevoli di essere diventati anche cittadini europei”.

La guida “Primi passi in Germania” è scaricabile da www.comitescolonia.de e www.comites-dortmund.de.

Benvenuti in Germania, dunque! Willkommen in Deutschland!

(fonte: aise)

Articoli Correlati

i