La facciata principale del nuovo ostello

232 camere, 850 posti letto, un palazzo completamente ristrutturato, con una grande terrazza che estende la propria visuale su tutta Berlino. É con queste premesse che nasce “Aletto Hostel Ku’damm“, l’ultimo anello della catena di alberghi low cost berlinese.

Dopo Schöneberg e Kreuzberg, è Charlottenburg la sede prescelta per il nuovo arrivato, che aprirà i battenti sabato. La struttura, situata in Hardenbergstraße 21, appartiene ad un edificio degli anni ’50, rimasto vuoto dal 2007 in poi, ampiamente ristrutturato per l’occasione.

La sala mensa con self-service

“Aletto Hostel Ku’damm” va a competere direttamente con i “mostri sacri” della zona, tra cui il Motel One, posizionato di fianco al celebre Theater des Westens, e l’A&O Berlin, storico ostello (inaugurò dieci anni fa) situato a pochi passi dalla fermata di Zoologischer Garten.

Quest’ultimo, in particolare, potrebbe essere vicino alla chiusura: debiti non saldati ed un affitto arretrato da diverse centinaia di migliaia di euro potrebbero far decidere ai proprietari di abbassare definitivamente le saracinesche sull’attività. Secondo il Tagesspiegel, questo potrebbe accadere già prima della fine di ottobre.

L’A&O Hostel Berlin, oggi a rischio chiusura