Attualità

Berlino, rispetto al 2010 l’elettricità costa un terzo in più

Come purtroppo tanti altri beni a Berlino, anche il prezzo dell’elettricità è in aumento. A denunciarlo, l’associazione Verband der Wohnungsunternehmen in der Region del Brandeburgo. “La crescita dei prezzi dell’energia è arrivata a livelli preoccupanti” ha detto Marem Kern, il portavoce.

Dal 2010 ad oggi, in città il costo dell’energia elettrica è cresciuto del 28 per cento. Aumentati anche i costi del gas, anche se in maniera minore: 16,4 per cento. Sono dati, comunque, superiori alla media nazionale. Per questo motivo, l’associazione ha chiesto chiarezza alle autorità preposte al controllo dei prezzi.

Nei mesi scorsi, era stata la Berliner Wasserbetriebe a finire nell’occhio del ciclone, accusata di aver alzato un taglio dei prezzi dell’acqua del 18% nell’anno in corso, riduzione che proseguirà anche negli anni a venire: tra il 2013 e il 2015, lo sconto sulle tariffe previste dovrà aggirarsi mediamente attorno al 17%.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
i