Torna la Hanfparade, Berlino in marcia per la cannabis

30 luglio 2013

La strada per la legalizzazione della cannabis, in Germania, è ancora lunga.

Ma gli organizzatori della Hanfparade, storica marcia in favore della canapa libera, non si danno per vinti: dal 1996, a Berlino, scendono in piazza ogni anno dando vita ad un corteo nutrito e variopinto.

La grande parata del 2013 avrà luogo sabato 10 agosto e per la diciassettesima volta marcerà per le strade di Berlino in favore di quello che i manifestanti definiscono “un cambiamento necessario a livello giuridico e normativo”.

Quello per cui la “Hanfparade” manifesta è la legalizzazione della cannabis come medicina, risorsa e droga ricreativa.

“Meine Wahl – Hanf legal!” (La mia scelta! – Cannabis legale!) è il motto di quest’anno. Un grido che viene indirizzato soprattutto ai politici, accusati di doppiogiochismo: “Predicano agli altri di bere acqua, ma a casa loro preferiscono bere il vino”.

Proprio in questo frangente, in molti Paesi europei, è in corso un acceso dibattito che sta piano piano portando ad una sempre crescente legalizzazione della pianta, e a legislazioni sensibilmente più tolleranti nei confronti dell’utilizzo di cannabis. Esistono inoltre in rete diversi portali web come questo, su cui è possibile reperire i semi di canapa.

L’indice della manifestazione berlinese è puntato contro chi, mantenendo la cannabis illegale, ”ne stigmatizza gli utilizzatori, distrugge la salute, cancella posti di lavoro e imprigiona le persone”, dichiarano gli organizzatori.

Ad aiutarli, anche il tragitto: la manifestazione, infatti, passerà anche davanti al Bundesrat, alla sede centrale della CDU e al Bundestag, tre luoghi simbolo della classe politica della capitale tedesca (qui la mappa dettagliata).