Young Euro Classic, a Berlino i migliori “musicisti del domani”

30 luglio 2013

Durerà fino al prossimo 11 agosto Young Euro Classic, interessante festival dedicato ai giovani talenti della musica classica. Come ogni anno (l’evento è alla sua tredicesima edizione) arriveranno orchestre da tutti i continenti. L’evento, il cui motto è “I musicisti di domani, oggi”, ospiterà circa trenta orchestre e 1300 musicisti.

Beethoven, Shostakovich, i contemporanei, le musiche tribali dall’Asia e dell’Africa: il panorama musicale è, come sempre, molto vario. “Il nostro festival riflette il grande boom globale vissuto dalle orchestre giovanili nell’ultima decade”, spiega il direttore artistico della rassegna.

La sfida è quella di superare le barriere culturali: orchestre arabe e tailandesi si misureranno con la grande classica dei compositori europei. Tanti i rappresentanti dall’America Latina, con veri e propri musicisti-prodigio provenienti dal Brasile e dal Messico. Prevista anche l’esibizione di due inusuali orchestre all-star, con i più promettenti strumentisti da tutto il mondo.

Due le grandi novità di questa edizione: lo Young Euro Classic Piano Festival (4 agosto), dedicato ai virtuosi del pianoforte, e lo Young Euro Classic Prize Winners’ Festival (28 luglio), con 14 concerti in un unico giorno.

A questo link potete consultare il programma ufficiale di Young Euro Classic. L’evento attira migliaia di spettatori, al punto che alla Konzerthaus di Gendarmenmarkt (dove si tengono tutti i concerti in cartellone) c’è quasi sempre il tutto esaurito. I biglietti costano 16 euro.