Rette troppo alte, per le università di Berlino 77mila richieste di rimborso

0
21
berlin_humboldt
Wikimedia Commons

Tra il 1996 ed il 2004, un grandissimo numero di studenti iscritti alle università di Berlino pagò diverse centinaia di euro di troppo, a causa di una retta semestrale più elevata del dovuto di circa 100 marchi (poi convertita, a partire dall’introduzione della moneta unica, a 51,13 euro).

L’imposizione di una retta così alta sarebbe da considerare quasi pari ad una truffa perpetrata per anni ai danni degli universitari. Secondo i calcoli del tribunale di Karlsruhe, infatti, per coprire le spese di segreteria sarebbero bastati poco più di 11 euro.

Lo scorso anno, la Corte di Karlsruhe aveva riconosciuto l’errore, imponendo alle università di restituire il “maltolto” a chiunque ne facesse richiesta. Ebbene, in pochi mesi gli atenei berlinesi hanno ricevuto oltre settantasettemila richieste di risarcimento.

Alcuni ex studenti della Freie Universität hanno già ricevuto il rimborso, mentre alla Humboldt tutto è ancora fermo. “L’università si è sforzata di creare le condizioni tecniche per restituire i soldi il prima possibile”, ha spiegato un portavoce dell’università al Tagesspiegel. Che ha aggiunto: “Probabilmente, però, bisognerà aspettare giugno“.