Criminalità a Berlino, ecco i quartieri con il maggior numero di reati

25 agosto 2012

Agenti in azione a Berlino © dts

Berlino è una capitale in continua evoluzione, anche sotto il punto di vista della criminalità. Tutti i principali quotidiani locali, oggi, riportano le ultime statistiche diffuse dal Dipartimento di polizia riguardanti i reati commessi nella capitale tedesca nel 2011: 494.385.

I dati parlano di un aumento della criminalità in città: dopo tre anni statistiche stabili, le forze dell’ordine hanno registrato un incremento del 4,1 per cento tra il 2010 ed il 2011. I funzionari hanno analizzato, in particolare, quattro aspetti: i dati generali, le rapine, gli incendi dolosi e le aggressioni fisiche.

In aumento lo spaccio di droga: numerosi i reati riscontrati a Neukölln e Wedding. Le stazioni della U8 sono considerate tra degli interscambi più utilizzati dai trafficanti, in particolare Rosenthalerplatz (Mitte), Kottbusser Tor (Kreuzberg), Schönleinstraße e Hermannplatz (Neukölln). Anché pub ed internet café sono da annoverare tra i “luoghi dello spaccio”.

La violenza domestica è molto diffusa a Wedding e Gesundbrunnen, le aggressioni a Tiergarten, Spandau, e Mitte. Il maggior numero di furti d’auto è stato registrato a Charlottenburg-Nord ed attorno alla Siemensstadt. Una menzione positiva – tra i quartieri centrali – va a Steglitz, Prenzlauer Berg, e Schöneberg, mentre è Frohnau in assoluto il quartiere meno criminogeno.

Questi, invece, i quartieri dove nel 2011 si è registrato il maggior numero di crimini:

1. Tiergarten

Il centralissimo distretto è da anni, ormai, che guida le statistiche sulla criminalità. A causa dell’alto afflusso di turisti, nella zona del Tiergarten – ed in particolare nelle aree del Bundestag, di Potsdamer Platz e del Sony Center – si registra un elevatissimo numero di borseggi. Sempre questa zona si segnala per il record di furti in appartamento.

2. Spandau

Zona decisamente più povera: la “piaga” di Spandau, infatti, è il taccheggio, con i ladri in azione soprattutto nei grandi centri commerciali sorti negli ultimi anni sulle rive dell’Havel e della Sprea. I punti a più alta densità criminale sono la città vecchia, con i suoi negozi più o meno grandi, ed i mercatini.

3. Mitte

Qui i crimini si registrano soprattutto in corrispondenza dei grandi snodi ferroviari e metropolitani, come le Bahnhöfe di Friedrichstraße e di Alexanderplatz. Tanti i borseggiatori in azione nei negozi e negli uffici del centro, così come molti sono i furti d’appartamento registrati nel 2011.

4. Neukölln

Reati di rapina e spaccio sono molto diffusi nel quartiere di Neukölln. Secondo la polizia, molti di essi sono legati alla criminalità minorile: Neukölln, infatti, è uno dei quartieri con l’età media più bassa. Ad essere maggiormente colpite sono Hermannstraße, Karl-Marx-Straße e SonnenalleeLo spaccio di droga si concentra invece attorno a Hermannplatz ed al Volkspark Hasenheide.

5. Wedding

Per la prima volta Wedding entra nella “top 5″ della classifica. A causa dell’alta disoccupazione, dei bassi redditi e dello scarso livello di istruzione, nel quartiere a nord di Mitte si registrano ogni giorno episodi di violenza verbale e fisica, con minacce, insulti, aggressioni nelle strade. Soprattutto attorno a Leopoldplatz, dove si segnalano anche numerosi casi di spaccio e di incendi dolosi.

Attraverso i dati diffusi dalla Polizia, la BILD ha realizzato delle mappe del crimine a Berlino. Ve le riproponiamo qui di seguito. Ogni immagine è © BILD.

L’atlante generale della criminalità a Berlino. In rosso scuro i distretti con il maggior numero di reati nel 2011 (oltre 25mila).

La mappa generale della criminalità a Berlino nel 2011 (da BILD.de)

L’atlante delle aggressioni fisiche nel 2011. Oltre a Mitte, svettano Wedding, Friedrichshain, Kreuzberg e Spandau.

La mappa delle aggressioni registrate nel 2011 a Berlino (da BILD.de)

L’atlante delle rapine registrate a Berlino nel 2011. In prima fila i quartieri centrali, ma anche Kreuzberg, Neukölln e Spandau.

La mappa delle rapine registrate nel 2011 a Berlino (da BILD.de)

Ecco, infine, l’atlante degli incendi dolosi, “ben” distribuiti in tutta la città.

Gli incendi dolosi registrati nel 2011 (da BILD.de)

 Leggi anche: Le 10 U-Bahnhof più pericolose di Berlino