PhoTO-BErlin, quattro giorni di workshop con i migliori fotoreporter internazionali

1 October 2012

Share Button

courtesy Stefano De Luigi / VII

Nasce a Berlino “PhoTO-BErlin“, un programma di workshop fotografici tenuti da fotoreporter di fama internazionale, maestri del reportage. I workshop si sviluppano su un programma intensivo di quattro giorni, durante i quali i partecipanti impareranno ad approfondire la propria capacità di raccontare una storia, come se fossero in assegnato per un giornale.

“Il master li guiderà e supervisionerà fornendo consigli e stimoli interenti al tema che verrà trattato, poichè vi sarà, per ogni workshop, una forte connessione tra un lavoro del master e la storia che verrà approfondita“, dichiara Linda Ferrari, fotografa e ideatrice di “PhoTO-BErlin”.

E così con Monika Bulaj, una delle maggiori fotografe di reportage, di origini polacche attualmente residente in Italia, si racconterà la festa della Ashura, mentre con Jocelyn Bain Hogg, grande repoter inglese e conoscitore del clubbing a livello europeo e non solo, si racconterà la nightlife berlinese. Con Stefano De Luigi, e con il suo progetto Cinema Mundi, si racconterà la Berlinale.

I partecipanti verranno messi nella condizione di poter lavorare dal primo pomeriggio del workshop, che chiuderà dopo quattro giorni con la selezione dei tre lavori migliori, ovvero quelli che hanno saputo portare a termine l’assegnato con coerenza.

Le date dei primi tre workshop:

MONIKA BULAJ / “GOD’S PEOPLE” WORKSHOP / 22–25 NOVEMBRE 2012

JOCELYN BAIN HOGG / “PLEASURE ISLAND” WORKSHOP / 20-23 DICEMBRE 2012

STEFANO DE LUIGI / “CINEMA MUNDI” WORKSHOP / 07-10 MARZO 2013

Per maggiori informazioni scrivere a [email protected]

Share Button