Addio al Tacheles: “Consegniamo le chiavi alla città”

21 June 2012

Share Button

da Writingthroughthefog.com

Il tribunale di Berlino ha dato ragione alla banca, il Tacheles chiude. In queste ore gli artisti stanno liberando gli studi e le sale del centro culturale che da vent’anni è diventato un punto di riferimento europeo nel cuore di Berlino. Un luogo simbolo attraverso il quale a suo modo si è formata non solo l’unione delle due germanie ma anche quella europea.

Quanti sono i giovani europei passati per quelle sale, per quei concerti, per quelle proiezioni? Tutto archiviato, nel nome degli interessi commerciali e della speculazione edilizia. Un centro culturale in meno un albergo o un centro commerciale in più, alè. Ma il Tacheles come l’abbiamo conosciuto è morto, viva il Tacheles.

“Abbiamo deciso di consegnare le chiavi alla città di Berlino domani – fa sapere Barbara Fragogna, curatrice della Kunsthaus -. C’è indignazione e orgoglio: apriremo tutte le porte al pubblico. Non siamo noi che abbiamo perso, è la città di Berlino che ha perso”.

Continua a leggere su “A nord est di che”

Share Button