“Dialoghi danzati”: a giugno un workshop di danza per diversamente abili e non solo

9 May 2017

Share Button

Giovedì 29 Giugno, dalle ore 17.30-alle 20.00 e presso la Theaterhaus Mitte (Sala 403) avrà luogo “Dialoghi danzati” (Tanzende Dialoge), un workshop performativo a cura della Compagnia della Mia Misura ASD e di Artemisia, la rete di supporto per persone disabili e per le loro famiglie in Germania di cui abbiamo spesso avuto modo di parlare.
Il workshop è aperto a tutti coloro, diversamente abili e non, che nutrono una genuina passione per la danza e proprio la danza è lo strumento con cui la Compagnia della Mia Misura, attiva dal 2011 a Roma, promuove il valore fondamentale dell’inclusione sociale e della “trasformazione dell’esperienza di sè”.
Superando le barriere e i pregiudizi e liberando le istanze più profonde che animano l’arte e il suo straordinario potere, il progetto sarà un’occasione di incontro per persone dalle diverse abilità e un modo per stimolarne la creatività.

Al momento il gruppo è formato da 25 partecipanti, tra cui 14 con lieve o media disabilità. Il punto focale dell’intero progetto è comprendere l’approccio alla danza di ogni singola persona, con il suo stile e il suo modo di relazionarsi agli altri, e di metterla nelle condizioni di esprimersi al meglio.
Evoluzione delle persone, sviluppo della loro fiducia in sé stesse e promozione di una cultura dell’inclusione sociale fondata sul concetto dell’esistenza di “diverse abilità” sono quindi i punti cardine di “Dialoghi danzati”. Il gruppo attualmente ha in repertorio tre spettacoli e ha già partecipato a diverse iniziative, interagendo con associazioni simili in tutta Europa.
Il workshop ha inoltre il patrocinio di Salutare, l’Associazione per la salute mentale in Germania.
Trovate qui l’evento facebook ufficiale e una descrizione dettagliata di  “Dialoghi danzati” e del motivo per cui sono una risorsa davvero speciale.

Share Button