Mauerpark
Photo by hsingy

di Sara Bolognini

La capitale tedesca è una città in perpetua costruzione e spesso i progetti intrapresi sollevano dubbi e perplessità. L’ultimo annuncio comunicato dalla Berliner Wasserbetriebe (Azienda per i servizi idrici) ha mosso molte critiche tra gli abitanti di Prenzlauer Berg: la notizia che ha creato più scalpore è il fatto che, a quanto pare, verrà scavato un tunnel sotto Mauerpark. Ma che cosa verrà costruito di preciso?

A partire da marzo 2018 inizieranno gli scavi di un tunnel lungo 654 metri che permetterà di raccogliere fino ai 7400 metri cubi di acqua piovana e drenarli verso gli impianti di depurazione, invece che scaricarli nella Sprea, come è avvenuto fino ad ora.
Questo progetto edilizio è stato indicato come uno dei piani più dispendiosi della città e verrà a costare all’incirca 20 milioni di Euro. I lavori dovrebbero durare circa due anni, anche se, guardando alla durata di altri progetti in costruzione a Berlino, viene spontaneo dubitare di questi dati.

Al cantiere sarà donato un “tocco artistico”: l’azienda per i servizi idrici ha infatti incaricato un’agenzia di decorare la zona con graffiti, fotografie e pannelli informativi. Nella recinzione saranno lasciati dei buchi e degli spazi aperti, in modo da dare ai bambini e ai passanti la possibilità di gettare un’occhiata sui lavori in tempo reale. Stephan Natz, portavoce della Berliner Wasserbetriebe, ha dichiarato che il cantiere è stato pensato per diventare una vera e propria attrazione.

La reazione degli abitanti di Prenzaluer Berg non è stata altrettanto entusiasta. Non sembra esserci stata molta chiarezza sul progetto e molti residenti non sembravano nemmeno esserne a conoscenza, visto che la Beriner Wasserbetriebe non ha più fornito informazioni a riguardo dal 2015. Ci si chiede per di più che cosa ne sarà del mercatino delle pulci di Mauerpark, che ogni domenica arriva ad attrarre fino a 50.000 visitatori.
Probabilmente la superficie del mercatino verrà drasticamente ridotta e non sarà organizzato più alcun evento per la Festa della Musica celebrata nel mese di giugno. Il destino del leggendario karaoke non è chiaro.

Anche la superficie di Eberswalder Straße verrà condizionata dai lavori e il suo spazio verrà ristretto. Per quanto riguarda la sicurezza stradale, le autorità di Prenzlauer Berg stanno pensando di rendere Eberswalder Straße una zona chiusa al traffico, in modo da evitare confusione e incidenti.

Può interessarvi anche: 700 appartamenti mettono a rischio il Mauerpark: Berlino si mobilita

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here