Smau

Dal 14 al 16 giugno avrà luogo Smau Berlino 2017, la fiera dedicata all’ecosistema dell’innovazione e che quest’anno darà voce alle realtà più interessanti del nostro Paese e al loro rapporto con la Germania, il primo Paese di destinazione dell’export italiano.

Tra i nomi eccellenti che interverranno possiamo citare la Apple iOs Developer Academy di Napoli, Città della Scienza, Digital Magics, Future Food Institute, Giffoni Innovation Hub, H-Farm, Invitalia Ventures e aziende come Aruba, Cisco Italia, Intel e molti sistemi regionali dell’Innovazione.
L’obiettivo di Smau è sempre stato proprio quello di scoprire, da un’attenta analisi del terrotorio, le realtà italiane più promettenti e capaci di guadagnarsi un rilievo internazionale.

A questo proposito Agostino Santoni, amministratore delegato di Cisco Italia e ospite della fiera berlinese, ha dichiarato che SMAU Berlin è un’opportunità importante per valorizzare al di fuori dei confini italiani un ecosistema di innovazione in crescita, che sceglie il digitale “per rafforzare ancora di più le eccellenze che ci distinguono, dall’agroalimentare al manifatturiero”.

Di Open Innovation applicata all’Industria 4.0 parlerà invece Maurizio Riva, country manager di Intel Italia, che evidenzierà l’importanza delle startup quando si tratta di sviluppare nuove competenze nelle aziende esistenti.

Giorgio Ventre, direttore scientifico della iOS Developer Academy, la prima Developer Academy di Apple, parlerà invece della specializzazione in ambito digital e dello sviluppo di applicazioni del futuro.

Stefano Sordi, chief marketing officer di Aruba, andrà invece a sottolineare quanto i servizi cloud rappresentino un boost incredibile per lo sviluppo delle startup, fornendo le competenze necessarie affinché un modello di business non sia rallentato da carenze tecnologiche.

I sistemi regionali dell’innovazione presenteranno dunque le loro startup e le loro attività allo scopo di attrarre investimenti e sigleranno accordi di scambio internazionale.
Saranno presenti le regioni CampaniaLiguria, Emilia-Romagna, Marche, Basilicata e Val d’Aosta.
Tutte le regioni saranno affiancate da una selezione di startup del territorio.

L’evento di presentazione della fiera avrà luogo il 14 giugno, alle 19.30, e sarà un networking cocktail offerto dalla Trade Agency presso l’Ambasciata d’Italia a Berlino, alla presenza dell’ambasciatore Pietro Benassi. L’evento è dedicato agli investitori e agli esponenti chiave del panorama berlinese e tedesco legato alle startup.

Il 15 giugno, a Palazzo Italia, a partire dalle ore 10.00 e nell’ambito di un programma di speed pitching, si verificheranno una serie di incontri one to one e saranno presentate ben 50 innovazioni nei settori chiave dell’economia italiana del momento: dall’Agrifood al Fashion e Design, dalle Industrie Creative al Turismo, dall’Industria 4.0 al FinTech.
Tra le tante startup presenti, ci saranno la 3Drap, con la sua stampante in 3D stampata a sua volta con una stampante 3D in materiale biodegradabile, e la BYentO, che alleva diverse specie di insetti attraverso una rete ispirata al franchising al fine di ottenere molecole di interesse “agronomico, chimico ed industriale”.

Si parlerà di agritech e smartfood con Omica ed EZ Labe, di innovazione del mercato dell’automotive con Guarnieri Solutions e Loki Car, di salute e benessere con Leafgreen e di realtà virtuale immersiva applicata al settore del turismo e dei beni culturali con Immensive. Non mancheranno startup che si propongono di valorizzare la moda “made in Italy”. La Zakeke by Futurenext di Milano, per esempio, presenterà una piattaforma attraverso la quale i gestori di portali e-commerce potranno permettere ai loro clienti di “personalizzare” i prodotti in vendita.

Sempre il 15 giugno, inoltre, “Il Mitte“, media partner di Smau, modererà la sessione “Fashion&Design: all the secrets to improve the competitiveness of companies“. L’evento si terrà dalle 12:00 alle 13:00 e la moderatrice sarà la nostra Alessia Del Vigo. Nel panel sono già confermati: 012 Factory (incubator), QVC (corporate), Movendo-Technology (startup), Berlin Design research Lab.

Il 16 giugno, infine, le startup avranno una serie di incontri con incubatori e acceleratori dell’ecosistema dell’innovazione tedesco.

Più informazioni sul sito ufficiale di Smau.